Gijsbert Van Tienhoven

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Gijsbert van Tienhoven)
Jump to navigation Jump to search
Gijsbert van Tienhoven

Gijsbert van Tienhoven (De Werken, 12 febbraio 1841Bentveld, 10 ottobre 1914) è stato un politico olandese, primo ministro dei Paesi Bassi dal 21 agosto 1891 all'8 maggio 1894.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Durante il periodo nel quale ricoprì la carica di sindaco di Amsterdam 1880-1891), si guadagna la stima della regina Emma di Waldeck e Pyrmont (seconda moglie di Guglielmo III) che nel 1891 lo incarica di formare un nuovo governo,.

Nel 1894 Van Tienhoven è costretto a dimettersi a seguito di una crisi politica innescata dalla questione dell'estensione del diritto di voto.

Dopo la fine della sua esperienza di governo viene nominato governatore della Provincia dell’Olanda Settentrionale (1897-1911).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN17998218 · ISNI (EN0000 0000 2055 7472 · GND (DE11737850X