Barend Biesheuvel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Barend Biesheuvel
Barend Biesheuvel 1971.jpg

Paesi Bassi Primo ministro dei Paesi Bassi
Durata mandato 6 luglio 1971 –
11 maggio 1973
Monarca Giuliana
Predecessore Piet de Jong
Successore Joop den Uyl

Vice Primo ministro dei Paesi Bassi
Durata mandato 24 luglio 1963 –
5 aprile 1967
Capo del governo Victor Marijnen
Jo Cals
Jelle Zijlstra
Predecessore Henk Korthals
Successore Johan Witteveen
Joop Bakker

Ministro dell'agricoltura e della pesca
Durata mandato 24 luglio 1963 –
5 aprile 1967
Capo del governo Victor Marijnen
Jo Cals
Jelle Zijlstra
Predecessore Victor Marijnen
Successore Pierre Lardinois

Ministro per gli affari di Suriname e delle Antille Olandesi
Durata mandato 24 luglio 1963 –
5 aprile 1967
Capo del governo Victor Marijnen
Jo Cals
Jelle Zijlstra
Predecessore Henk Korthals
Successore Joop Bakker

Leader del Partito Anti Rivoluzionario
Durata mandato 1º luglio 1963 –
7 marzo 1973
Predecessore Sieuwert Bruins Slot
Successore Wim Aantjes

Dati generali
Partito politico Appello Cristiano Democratico
Università Vrije Universiteit

Barend Willem Biesheuvel (Haarlemmerliede, 5 aprile 1920Haarlem, 29 aprile 2001) è stato un politico olandese, Primo ministro dei Paesi Bassi dal 6 luglio 1971 all'11 maggio 1973.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni di vita[modifica | modifica wikitesto]

Barend Willem Biesheuvel è nato il 5 aprile 1920 a Haarlemmerliede nella provincia olandese dell'Olanda Settentrionale in una famiglia riformata, figlio di Arie Biesheuvel (nato il 21 gennaio 1883 a Haarlemmerliede) e Johanna Margaretha "Antje" Troost (nata il 22 febbraio 1881 a Sloten). Biesheuvel aveva tre fratelli e due sorelle. Dopo aver completato la sua formazione secondaria presso le scuole locali, si è laureato alla Vrije Universitet di Amsterdam nel settembre 1945. Per i successivi due anni Biesheuvel ha lavorato ad Alkmaar come segretario del commissario per l'alimentazione per la provincia dell'Olanda Settentrionale. Nel 1947 è diventato segretario della Divisione Straniera della Società Agricola (ora Comitato Agricolo). Nel 1952 il Biesheuvel divenne segretario generale dell'associazione dei coltivatori cristiani e dei giardinieri dei Paesi Bassi (CBTB) e nel 1959 presidente di tale organizzazione. Dallo stesso anno è stato anche membro del Consiglio Agricolo, della Fondazione del Lavoro e dei consigli della Centrale Raifeissen Bank e Heidemij.

Politica[modifica | modifica wikitesto]

Barend Biesheuvel all'inaugurazione del suo primo governo nel 1971
Andrei Gromyko e Barend Biesheuvel

Tra il 1956 e il 1963 ha rappresentato il Partito Anti Revoluzionario nella Camera dei Rappresentanti (la camera bassa del parlamento). Dal 1957 al 1961 ha tenuto posto all'assemblea consultiva del Consiglio d'Europa e dal 1961 al 1963 al Parlamento europeo.

Nelle successive amministrazioni guidate da Marijnen, Cals e Zijlstra tra il 24 luglio 1963 e il 5 aprile 1967 è stato vice primo ministro con responsabilità supplementari per le questioni riguardanti Suriname e Antille olandesi e ministro dell'agricoltura e della pesca.

Nel 1967 tornò alla Camera dei Rappresentanti e divenne capo parlamentare del Partito Anti Revoluzionario. Nello stesso periodo ha anche presieduto la commissione per la costruzione navale e il comitato per la riforma informativa del governo.

Dopo la politica[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sua carriera politica, Biesheuvel ha occupato molte altre posizioni nei settori pubblico e privato. Tra l'altro, è stato presidente del consiglio di vigilanza della National Investment Bank, membro dei comitati di vigilanza di OGEM e KLM, e ha presieduto il gruppo di lavoro sulle Antille Olandesi, il comitato consultivo nazionale sulla relazione tra l'elettorato e la politica, il Consiglio provvisorio per i trasporti, i lavori pubblici e l'amministrazione dell'acqua e il comitato interministeriale di coordinamento per gli affari del mare del Nord (ICONA).

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 novembre 1945 Biesheuvel sposò la sua fidanzata di lunga data Wilhelmina Jacoba "Mies" Meuring (nata il 7 agosto 1919). Avevano due figlie e un figlio. Mies Meuring è morta il 17 gennaio 1989 all'età di sessantanove anni. Barend Biesheuvel è morto in un ospedale di Haarlem dopo una lunga malattia il 29 aprile 2001 all'età di ottantuno anni. Biesheuvel e sua moglie sono stati sepolti al cimitero principale di Bloemendaal.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro dei Paesi Bassi Successore State coat of arms of the Netherlands.svg
Petrus Josef Sietse de Jong 1971 - 1973 Joop den Uyl
Predecessore Vice Primo ministro dei Paesi Bassi Successore State coat of arms of the Netherlands.svg
Henk Korthals 24 luglio 1963 - 5 aprile 1967 Johan Witteveen
Joop Bakker
Predecessore Ministro dell'agricoltura e della pesca Successore Logo rijksoverheid.svg
Victor Marijnen 24 luglio 1963 - 5 aprile 1967 Pierre Lardinois
Predecessore Ministro per gli affari di Suriname e delle Antille Olandesi Successore Ministerie van Binnenlandse Zaken en Koninkrijksrelaties Logo.jpg
Henk Korthals 24 luglio 1963 - 5 aprile 1967 Joop Bakker
Predecessore Leader del Partito Anti Rivoluzionario Successore Anti Revolutionary Party.jpg
Sieuwert Bruins Slot 1º luglio 1963 - 7 marzo 1973 Wim Aantjes
Controllo di autorità VIAF: (EN251633469 · LCCN: (ENnb2013018766 · GND: (DE1024664503