Gianluca De Rubertis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gianluca De Rubertis
NazionalitàItalia Italia
GenereMusica d'autore
Indie rock
Pop rock
Musica elettronica
Periodo di attività musicale2001 – in attività
EtichettaNiegazowana, MArteLabel
Album pubblicati2
Studio2 (da solista)
Gruppi e artisti correlatiIl Genio, Studiodavoli
Sito ufficiale

Gianluca De Rubertis (Lecce, 14 novembre 1976) è un musicista e cantautore italiano, membro del duo Il Genio insieme ad Alessandra Contini. Nel 2012 ha pubblicato il primo disco da solista dal titolo Autoritratti con oggetti.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiodavoli[modifica | modifica wikitesto]

Gianluca De Rubertis nasce a Lecce e cresce nella vicina Matino dove sperimenta fin da bambino la sua passione per la musica, cimentandosi con il pianoforte. Nel 2001 fonda insieme alla sorella Matilde De Rubertis (poi membro delle Girl with the Gun), a Riccardo Schirinzi e a Giancarlo Belgiorno, gli Studiodavoli (precedentemente conosciuti come Valvole Davoli). Con la sua prima band vince il concorso Arezzo Wave festival nel 2002 e pubblica gli album Megalopolis (2004) e Decibels for Dummies (2006), entrambi per Recordkicks.

Il Genio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Il Genio.

Nel 2006 si trasferisce a Milano e inizia a collaborare con Alessandra Contini (anche lei leccese), con la quale forma il duo Il Genio. Gianluca ne Il Genio è voce, chitarrista e tastierista; mentre Alessandra è voce e bassista.

Nel 2007 Il Genio viene contattato dalla Cramps che, attraverso Disastro Records, permette al duo di incidere e pubblicare l'album d'esordio, intitolato Il Genio, edito a marzo 2008. Il singolo di lancio, Pop porno diventa, ma non subito, un vero e proprio tormentone. Nei primi mesi infatti viene notato da MTV, che ospita Il Genio in alcune apparizioni televisive, e da alcune riviste musicali e di costume e moda (come Vogue Italia e D - la Repubblica delle donne).[1] Il 13 giugno viene realizzato il videoclip e da quel momento il brano diviene un "fenomeno" del web.

Nel settembre 2008 Il Genio vince il premio "Indie Music Like". Nello stesso mese prendono parte alla trasmissione televisiva Quelli che il calcio (Rai Due), dove si esibiscono in diretta. Il singolo Pop porno diventa a questo punto un tormentone grazie alla maliziosità del titolo e al ritornello accattivante. In ottobre la Universal Music acquisisce l'album Il Genio in licenza e ne ripubblica una ristampa in novembre contenente due inediti. Nel 2009 Il Genio fa quindi accrescere la propria notorietà, arricchendo il carnet di date in programmazione per il tour.

Nel febbraio 2010 viene registrato il secondo album Vivere negli anni 'X, che viene pubblicato in giugno per Cramps/Disastro Records. Come singolo di lancio viene scelto il brano Cosa dubiti.

In luglio esce lo split album Il lato beat Vol. 1 che vede Il Genio collaborare con Dente nel brano Precipitevolissimevolmente. In ottobre Il Genio prende parte alla realizzazione dell'album Romanzo criminale - Il CD con il brano Roberta.

Nel 2013 esce il terzo disco del duo, Una voce poco fa.

Solista[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 Gianluca De Rubertis lancia il proprio progetto solista, pubblicando l'album Autoritratti con oggetti il 28 marzo per Niegazowana Records (distribuzione affidata a Venus). L'album è costituito da 13 tracce ed è stato registrato da Matilde De Rubertis, Jean Charles Carbone, Davide Lasala e Francesco Ambrosini. Alla realizzazione hanno partecipato Rodrigo D'Erasmo e Roberto Dell'Era degli Afterhours, Gianluca Gambini (collaboratore di Dente), Enrico Gabrielli (Mariposa, Calibro 35), Lorenzo Corti (collaboratore de Le luci della centrale elettrica), Marco Ancona (Fonokit), Andrea Rizzo, il cantautore italo-australiano Pete Ross, Luciano Macchia, Raffaele Kohler, Lucia Manca, Matilde De Rubertis e Chiara Piliego.

Collabora con i Diaframma negli album Niente di serio (2012) e Preso nel vortice (2013).

Nell'ottobre 2015 pubblica il suo secondo album da solista L'universo elegante, in cui è presente il singolo Mai più, realizzato in collaborazione con Amanda Lear.[2] All'album partecipa anche Mauro Ermanno Giovanardi.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 - Mariangela
  • 2012 - Io addio
  • 2016 - Mai più (feat. Amanda Lear)
  • 2016 - Prima del tuo cuore (feat. Amanda Lear)

Con gli Studiodavoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 - Megalopolis (Recordkicks)
  • 2006 - Decibels for Dummies (Recordkicks)

Con Il Genio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]