Game Maker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Game Maker
Sviluppatore YoYo Games, Mark Overmars
Data prima versione 1999
Ultima versione 1.2 (17 agosto 2013)
Ultima beta 1.1.1089 (12 agosto 2013)
Sistema operativo Microsoft Windows
macOS
Linguaggio Delphi · per le versioni inferiori alla 8.1.
C# · per l'IDE ed usa Lazarus GUI framework. I giochi esportati sono scritti nei linguaggi delle rispettive piattaforme.
Object Pascal
Genere Ambiente di sviluppo di videogiochi
Licenza Software proprietario
(licenza non libera)
Lingua Inglese
Sito web

Game Maker è un integrated development environment per lo sviluppo di videogiochi, originariamente creato nel 1999 dal professor Mark Overmars e successivamente sviluppato da YoYo Games.

Game Maker ("creatore di giochi" in inglese) mette a disposizione due metodi di programmazione: a icone e a codice. Il primo è rivolto ai principianti dove grazie a icone da trascinare con il mouse è possibile creare giochi anche senza conoscere nessun linguaggio di programmazione. Il secondo ci mette a disposizione il Game Maker Language, un linguaggio di programmazione con la sintassi basata sull'unione dei linguaggi Delphi, Java, Pascal, C e C++. Quest'ultimo permette di aumentare le possibilità di Game Maker a livelli pressoché identici a certi linguaggi di programmazione[specificare].

È possibile estendere le funzioni del programma, utilizzando i file Dynamic-link library (DLL). È inoltre possibile creare delle GEX, vale a dire delle librerie scritte in Game Maker Language da usare esclusivamente in Game Maker.

Esempi di giochi di rilievo realizzati con Game Maker sono Maldita Castilla, Spelunky e Undertale.

Game Maker[modifica | modifica wikitesto]

La versione Lite di Game Maker è totalmente gratuita, tuttavia non è possibile usufruire di tutte le funzioni che il programma offre. Game Maker Standard 8.1 è acquistabile dal sito ufficiale (o dal sito YoYo Games) per 39,99 $ e contiene tutte le funzioni presenti nel programma, inclusa la grafica 3D. Lo sviluppo di questa versione è stato fermato a favore di Game Maker: Studio.

Game Maker Mac[modifica | modifica wikitesto]

La versione Mac permette di creare giochi stand-alone per macOS. Questa versione si basa sulla precedente versione di Game Maker Standard (vale a dire la 7), perciò non sono presenti tutte le funzionalità della versione per Microsoft Windows (si può notare infatti il prezzo inferiore). Se tuttavia si vuole sviluppare giochi per macOS, esiste il modulo di esportazione macOS per Game Maker: Studio, che ha raggiunto livelli superiori di Game Maker per Microsoft Windows.

Game Maker: Studio[modifica | modifica wikitesto]

La versione Studio (l'unica versione tuttora in sviluppo) permette di esportare i propri giochi per numerose piattaforme, quali Microsoft Windows, Ubuntu, MacOS, iOS, Android (con supporto a Ouya), Windows Phone 8, Tizen e HTML5 partendo da un solo codice sorgente scritto in Game Maker Language. Sono stati fatti notevoli progressi dalla versione precedente, come l'aggiunta di un vero e proprio compilatore, la possibilità di utilizzare gli shader o la riscrittura totale del sistema multiplayer. Sono disponibili differenti versioni di Game Maker: Studio con differenti prezzi e funzionalità.

Free[modifica | modifica wikitesto]

La versione Free è gratuita e permette di testare il programma. È disponibile infatti a solo scopo dimostrativo. Ci sono diverse restrizioni, come la sola possibilità di esportare per Microsoft Windows oppure MacOS.

Standard[modifica | modifica wikitesto]

Questa versione elimina tutte le restrizioni della versione Free ma certe features della versione Professional, come la gestione delle pagine di texture, sono bloccate.

Professional[modifica | modifica wikitesto]

Sblocca totalmente il programma e lo rende senza limitazioni.

Master[modifica | modifica wikitesto]

Questa versione propone le stesse funzionalità della versione Professional ma include tutti i moduli di esportazione disponibili e tutti i futuri moduli distribuiti saranno accessibili gratuitamente.

Per aggiungere la funzionalità di esportare in altre piattaforme è necessario acquistare i rispettivi moduli. Ogni modulo varia di prezzo. Sono previste altre piattaforme di esportazione in futuro ed è possibile proporre suggerimenti al team di YoYo Games su cosa aggiungere e togliere in Game Maker: Studio.

Requisiti minimi di sistema[modifica | modifica wikitesto]

I requisiti minimi di Game Maker per far funzionare la maggior parte dei giochi creati con esso sono:

Requisiti per Game Maker: Studio 1.x:

Requisiti per Game Maker 8.x:

Requisiti per Game Maker 7.x:

Requisiti per Game Maker 6.x:

Requisiti per Game Maker 5.x:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica