Futbolen Klub Dunav Ruse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
FK Dunav Ruse
Calcio
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu
Dati societari
Città Ruse
Nazione Bandiera della Bulgaria Bulgaria
Confederazione UEFA
Federazione BFS
Campionato Vtora liga
Fondazione 1949
Rifondazione2011
Presidente Bandiera della Bulgaria Simeon Simeonov
Allenatore Bandiera della Bulgaria Ljudmil Kirov
Stadio Stadio municipale
(19 960 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbolen Klub Dunav Ruse (in bulgaro Футболен клуб Дунав Русе?, Club calcistico Danubio Ruse) è una società calcistica bulgara della città di Ruse. Milita nella Vtora liga, la seconda divisione del campionato bulgaro di calcio.

Fondata nel 1949, nel 2011 venne sciolta per problemi finanziari e rifondata con il nome di Futbolen Klub Dunav 2010. La squadra deve il suo nome al fiume Danubio (in bulgaro Дунав?). Gioca le partite casalinghe allo stadio municipale di Dunav Ruse.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Dunav contro la Roma a Ruse nel 1975

Nel corso degli anni, il club ha assunto diverse denominazioni: Sava, Napredak, Levski, Varush, Angel Kănčev, Rakovski, Rusenets, Dinamo, Spartak, DNA, Torpedo e Partizanin. Vanta, inoltre, diverse partecipazioni all'A PFG (la massima serie bulgara) nei seguenti periodi: 1951, 1956, 1958-1967, 1968-1973, 1974-1977, 1984-1986, 1988-1991 e 1996-1998.

Tra i risultati casalinghi di maggior prestigio spicca il 4º posto in campionato nella stagione 1974-1975, che gli consentì l'accesso alla Coppa UEFA 1975-1976, dove affrontò nei trentaduesimi di finale la Roma, perdendo per 2-0 a Roma e vincendo per 1-0 a Ruse, e quindi venendo eliminata anzitempo dal torneo.

Il Dunav Ruse, nella stagione 2003-2004, sotto la gestione di Engibar Engibarov, vinse la Coppa Dilettanti bulgara e ritornò in B PFG dopo un lungo periodo trascorso nei campionati dilettantistici con diversi problemi finanziari sorti dopo la retrocessione dall'A PFG nel 1991.

Tra gennaio ed ottobre del 2006, il club fu allenato da Ferario Spasov e prelevò diversi calciatori noti e giovani talenti in prestito dal PFC Litex Lovech nel tentativo di riconquistare l'A PFG.

Nella stagione 2009-2010 il Dunav sfiorò per poco il ritorno nella massima serie bulgara: la squadra terminò il girone d'andata al 1º posto, lasciandosi alle spalle il Kaliakra Kavarna ed il Nesebar, ma poi vinse solo una delle ultime 7 partite e quindi non riuscì nell'impresa.

La stagione 2010-2011 si rivelò nefasta per il club, sia per l'abbandono dei giocatori più talentuosi, sia per la crisi finanziaria che l'attanagliava, costringendola ad abbandandonare il campionato di seconda serie il 18 febbraio 2011 e a mettere in liquidazione la società.

Nel 2016, dopo aver vinto la Vtora liga, il club tornò nel massimo campionato bulgaro dopo venticinque anni di assenza. Nel 2016-2017 ottenne il quarto posto in campionato e la qualificazione all'Europa League, mentre nel 2019-2020 il club è retrocesso in seconda serie dopo aver perso lo spareggio promozione-retrocessione contro il Montana (1-4).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1950, 1954, 1957-1958, 1968, 1974, 2015-2016
2014-2015, 2021-2022

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Finalista: 1938, 1939, 1941, 1961-1962
Semifinalista: 1976-1977
Secondo posto: 1987-1988
Terzo posto: 1994-1995, 2009-2010
Secondo posto: 2012-2013

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2020-2021[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 27 luglio 2020.

N. Ruolo Calciatore
4 Bandiera della Bulgaria D Petko Cankov
5 Bandiera della Bulgaria D Ljuben Nikolov
7 Bandiera della Bulgaria C Ivajlo Lazarov
8 Bandiera della Bulgaria C Svilen Šterev
9 Bandiera della Bulgaria A Boris Dimitrov
10 Bandiera del Brasile A Fernando Henrique
10 Bandiera della Bulgaria C Mitko Rusanov
11 Bandiera della Bulgaria C Dijan Dimov
17 Bandiera della Germania C Berkan Durdu
18 Bandiera della Macedonia del Nord D Aleksandar Isaevski
N. Ruolo Calciatore
21 Bandiera della Bulgaria P Blagoj Makendžiev
21 Bandiera della Bulgaria P Vincenzo Angelov
22 Bandiera della Bulgaria C Mihail Milčev
29 Bandiera della Bulgaria C Rosen Kolev
33 Bandiera del Brasile P Hugo Gumiero
45 Bandiera della Bulgaria A Grigor Dolapčiev
94 Bandiera della Bulgaria A Julijan Nenov
99 Bandiera della Bulgaria A Stefan Hristov
Bandiera della Francia C Daudet N'Dongala
Bandiera della Bulgaria A Simeon Ivanov

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio