Francesco Tullio Altan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francesco Tullio Altan

Francesco Tullio Altan, più noto semplicemente come Altan[1] (Treviso, 30 settembre 1942), è un fumettista, vignettista e autore satirico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'antropologo friulano Carlo Tullio-Altan, inizia gli studi all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia che non porta a termine per dedicarsi al cinema e alla televisione nel ruolo di scenografo e sceneggiatore.[2][3] Nel 1970 si trasferisce a Rio de Janeiro dove crea il suo primo fumetto per bambini pubblicato da un quotidiano locale. Nel 1974 inizia a collaborare come fumettista per alcuni giornali italiani:[4] sul mensile Linus esordisce il personaggio di Trino, un dio impreparato che si affanna nella creazione del mondo, e quello di Ada nel 1978, mentre nel 1975, in coincidenza con il suo ritorno in Italia, crea la cagnolina Pimpa, uno dei suoi personaggi più riusciti e famosi, che sarà pubblicato inizialmente sul Corriere dei Piccoli[5] e che diverrà anche protagonista di alcune serie a cartoni animati la prima volta nel 1983 con la regia di Osvaldo Cavandoli e una seconda nel 1997 con la regia del napoletano Enzo D'Alò[6] trasmesso non solo in Italia dalla Rai ma anche in altri paesi europei e ha vinto il premio "Cartoons on the Bay"[7]. Altan stesso ha poi diretto una terza serie che la Rai ha trasmesso nel marzo 2013 su Rai YoYo.[8] Oltre alla Pimpa ha realizzato altri personaggi per bambini come Kika e Kamillo Kromo. Quest'ultimo, pubblicato da Fonit Cetra, vinse vari premi e gli venne dedicata una serie animata sempre con regia di Enzo D'Alò e con musiche di Beppe Crovella.

Altan ha creato anche storie a fumetti per un pubblico adulto come le storie dell'operaio metalmeccanico comunista Cipputi e celebri biografie in chiave satirica di personaggi famosi come Cristoforo Colombo, Giacomo Casanova e Francesco d'Assisi.[9] Inoltre ha realizzato le vignette di alcuni libri scritti da Gianni Rodari.[10]

Decennale è la sua collaborazione con riviste come Linus, L'Espresso, Panorama e ultimamente con il quotidiano La Repubblica per il quale disegna vignette di satira politica.[11] In genere, nelle vignette satiriche di Altan vengono raffigurate persone comuni, mentre quasi mai si trovano personaggi politici,[senza fonte] tranne alcuni come Giovanni Spadolini, Bettino Craxi e un uomo che ricorda Silvio Berlusconi ritratto con in mano una banana oppure più spesso nell'atto di puntare un ombrello contro il sedere di un uomo.[12]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • A Francesco Tullio Altan il 50º premio Basilica Palladiana nel 2015.[11]
  • Premio Letterario Giovanni Boccaccio al Giornalismo nel 2017[13]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Animo, Cipputi!, Milano, Bompiani, 1977.
  • Trino, Milano, Milano Libri, 1977.
  • Ciao! Sono la Pimpa, Milano, Rizzoli, 1978.
  • Vola, uccellino!, Trieste, Edizioni EL, 1978.
  • Brava, coccinella!, Trieste, Edizioni EL, 1978.
  • Sulla spiaggia, Trieste, Edizioni EL, 1978.
  • Viene l'autunno, Trieste, Edizioni EL, 1978.
  • Fiocca la neve, Trieste, Edizioni EL, 1978.
  • Tornano le rondini, Trieste, Edizioni EL, 1978.
  • Kamillo Kromo, Trieste, Edizioni EL, 1978.
  • Friz Melone & Confetto, Milano, Milano Libri, 1978.
  • Ada, Milano, Milano Libri, 1979.
  • Colombo, Milano, A. Mondadori, 1979.
  • Dialoghi, Roma, Rinascita, 1979.
  • Ridi, Cipputi!, Milano, Bompiani, 1979.
  • La Pimpa ha cinque anni, Milano, Rizzoli, 1980.
  • Sempre più fitta, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1980.
  • Tinello italiano, Milano, Milano Libri, 1980.
  • Brandelli, Bologna, L'isola trovata, 1981.
  • Cuori pazzi, Milano, Bompiani, 1981.
  • Turno di notte, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1981.
  • Nuota, pesciolino!, Trieste, Edizioni EL, 1982. ISBN 88-7068-044-4.
  • Corri, pallina!, Trieste, Edizioni EL, 1982. ISBN 88-7068-046-0.
  • Sveglia, ippopotamo!, Trieste, Edizioni EL, 1982. ISBN 88-7068-049-5.
  • Franz, Milano, Bompiani, 1982.
  • Piatti amari, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1982.
  • Alla deriva, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1983.
  • Arriva la Pimpa, Milano, A. Mondadori, 1983.
  • Gli amici della Pimpa, Milano, A. Mondadori, 1984.
  • Senza rete, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1984.
  • Gioco pesante, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1985.
  • Le ultime parole famose, Milano, A. Mondadori, 1985.
  • La vera storia di Kamillo Kromo, Trieste, Edizioni EL, 1985.
  • L'amico pinguino, Trieste, Edizioni EL, 1986. ISBN 88-7068-079-7.
  • I puntini rossi, Trieste, Edizioni EL, 1986. ISBN 88-7068-078-9.
  • L'elefantino bianco, Trieste, Edizioni EL, 1986. ISBN 88-7068-077-0.
  • I buoni, Milano, A. Mondadori, 1986.
  • Cico & Pippo. La crudeltà fatta in casa, Milano, Glénat Italia, 1986.
  • Dieci anni Cipputi!, Milano, Bompiani, 1986.
  • In diretta, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1986.
  • Macao, Milano, Milano Libri, 1986. ISBN 88-318-0011-6.
  • Il nonno non ha sonno, Trieste, Edizioni EL, 1986. ISBN 88-7068-045-2.
  • Aria fritta, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1987.
  • Gordo. Abusi e soprusi, Milano, Glénat Italia, 1987.
  • Pimpa per un anno, Milano, Glénat Italia, 1987. ISBN 88-7811-008-6.
  • Kufia. Matite italiane per la Palestina, con altri, Napoli, L'alfabeto urbano-Cuen, 1988.
  • Ada nella jungla, Milano, Glénat Italia, 1988. ISBN 88-7811-023-X
  • Cara Pimpa, Milano, Glénat Italia, 1988. ISBN 88-7811-021-3
  • Cento di questi Altan, Milano, A. Mondadori, 1988.
  • Pioggia acida, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1988.
  • Diario di bordo. Immagini di vent'anni alla deriva, Venezia, ARCINOVA Veneto, 1989.
  • Guida a destra, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1989. ISBN 88-452-1445-1.
  • Pimpa fa festa, Milano, Glénat Italia, 1989. ISBN 88-7811-062-0.
  • Tanti auguri!, Trieste, Edizioni EL, 1989. ISBN 88-7068-121-1.
  • Mix, Milano, Rizzoli Libri, 1990. ISBN 88-17-81122-X.
  • Overdose, Cipputi!, Milano, Tascabili Bompiani, 1990. ISBN 88-452-1597-0.
  • Pimpa. Raccolta n. 1, Milano, Glénat Italia, 1990. ISBN 88-7811-074-4.
  • Pimpa. Raccolta n. 2, Milano, Glénat Italia, 1990. ISBN 88-7811-077-9.
  • Pimpa. Raccolta n. 3, Milano, Glénat Italia, 1990. ISBN 88-7811-085-X.
  • Pimpa scopriamo il mondo, Milano, Glénat Italia, 1990. ISBN 88-7811-093-0.
  • Pimpa. Raccolta n. 4, Milano, Glénat Italia, 1991. ISBN 88-7811-103-1.
  • Pimpa. Raccolta n. 5, Milano, Glénat Italia, 1991. ISBN 88-7811-107-4.
  • Pimpa scopriamo la casa, Milano, Glénat Italia, 1991. ISBN 88-7811-135-X.
  • Pimpa. Raccolta n. 6, Milano, Glénat Italia, 1991. ISBN 88-7811-142-2.
  • Pimpa. Raccolta n. 7, Milano, Glénat Italia, 1991. ISBN 88-7811-155-4.
  • Taci e mangia. Un anno di rospi in 210 vignette, Milano, Bompiani, 1991. ISBN 88-452-1811-2.
  • Il pinguino Nino, Trieste, Emme Edizioni, 1992. ISBN 88-7927-104-0.
  • Carlotta fa un giretto, Trieste, Emme Edizioni, 1992. ISBN 88-7927-105-9.
  • Gioca con Pimpa, Ozzano Emilia, Franco Panini ragazzi, 1992.
  • Il libro-metro di Pimpa, Ozzano Emilia, Franco Panini ragazzi, 1992.
  • Non chiamarmi Omar, con Sergio Staino, Milano, Baldini & Castoldi, 1992. ISBN 88-85988-40-7.
  • Nuova solfa. Vecchio ritornello italiano in 240 vignette, Milano, Bompiani, 1992. ISBN 88-452-1940-2.
  • Pimpa: zig zag con la mela, Ozzano Emilia, Franco Panini ragazzi, 1992.
  • Pimpa: zig zag in canoa, Ozzano Emilia, Franco Panini ragazzi, 1992.
  • Mamma, aiuto!, con François Cavanna, Milano, Anabasi, 1992. ISBN 88-417-3002-1.
  • Pimpa. Raccolta n. 8, Milano, Glénat Italia, 1993. ISBN 88-7811-176-7.
  • Pimpa, dov'e?, Milano, Glénat Italia, 1993. ISBN 88-7811-193-7.
  • Pimpa, cosa conta?, Milano, Glénat Italia, 1993. ISBN 88-7811-194-5.
  • Pimpa, con chi gioca?, Milano, Glénat Italia, 1993. ISBN 88-7811-195-3.
  • Pimpa, cosa fa?, Milano, Glénat Italia, 1993. ISBN 88-7811-196-1.
  • Pimpa. Raccolta n. 9, Milano, Glénat Italia, 1993. ISBN 88-7811-197-X.
  • Pimpa. Raccolta n. 10, Milano, Glénat Italia, 1993. ISBN 88-7811-207-0.
  • Nodi al pettine. Permanente italiana in 228 vignette, Milano, Bompiani, 1993. ISBN 88-452-2131-8.
  • Il nonno non ha sonno. Macchiella. La gallina bianca e i due gatti. Il sole e il giardino, Trieste, Edizioni EL, 1993.
  • Paloma va alla spiaggia, Trieste, Emme Edizioni, 1993. ISBN 88-7927-154-7.
  • Zorro Bolero, Milano, Gut, 1993. ISBN 88-7930-018-0.
  • Pimpa. Raccolta n. 11, Milano, Glénat Italia, 1994. ISBN 88-7811-212-7.
  • Dalla zuppa al pan bagnato. Come cambia il menu del ristorante Italia, Milano, Bompiani, 1994. ISBN 88-452-2404-X.
  • Il pettirosso Pippo, Trieste, Emme Edizioni, 1994. ISBN 88-7927-128-8.
  • Pimpa, a cosa serve?, Modena, Franco Panini Ragazzi, 1994. ISBN 88-7686-296-X.
  • Pimpa, che differenza c'è?, Modena, Franco Panini Ragazzi, 1994. ISBN 88-7686-297-8.
  • Pimpa, cosa usa?, Modena, Franco Panini Ragazzi, 1994. ISBN 88-7686-298-6.
  • Pimpa, di che colore è?, Modena, Franco Panini Ragazzi, 1994. ISBN 88-7686-299-4.
  • Pimpa. Scopriamo i mestieri, Modena, Franco Panini Ragazzi, 1994. ISBN 88-7686-301-X.
  • Pimpa in casa, Modena, Franco Panini Ragazzi, 1994. ISBN 88-7686-367-2.
  • Porgerai l'altro culo, Modena, Panini, 1994. ISBN 88-7686-485-7.
  • Pimpa scopriamo il bosco, Milano, Glénat Italia, 1995. ISBN 88-7686-549-7.
  • Ada va nel bosco, San Dorligo della Valle, Emme Edizioni, 1995. ISBN 88-7927-210-1.
  • L'anno del maiale. Diario di una stagione indimenticabile, Milano, Bompiani, 1995. ISBN 88-452-2703-0.
  • Piccole storie, Trieste, Einaudi Ragazzi, 1995. ISBN 88-7926-182-7.
  • Simone acchiappasuoni, Trieste, Emme Edizioni, 1995. ISBN 88-7927-227-6.
  • 2 storie di fine millennio, Modena, Comix, 1996. ISBN 88-8193-010-2.
  • La casa della Pimpa, Modena, Panini ragazzi, 1996.
  • Il libro dei mesi di Pimpa, Modena, Panini ragazzi, 1996. ISBN 88-7686-622-1.
  • Pimpa e le carte gemelle, Modena, Panini ragazzi, 1996. ISBN 88-7686-623-X.
  • Pimpa, il pesce nonno e le stelle, Panini ragazzi, 1996. ISBN 88-7686-714-7.
  • Pimpa e il cavallino volante, Modena, Panini ragazzi, 1996. ISBN 88-7686-716-3.
  • Coniglietto e i suoi fratellini, Modena, Franco Cosimo Panini, 1996. ISBN 88-7686-717-1.
  • Rosita, Tina e Leonardo, Modena, Franco Cosimo Panini, 1996. ISBN 88-7686-753-8.
  • Colombino e lo zio Gastone, Modena, Panini ragazzi, 1996. ISBN 88-7686-754-6.
  • Pimpa e l'amico Gianni, Modena, Panini ragazzi, 1996. ISBN 88-7686-855-0.
  • Partita a due, Milano, Bompiani, 1996. ISBN 88-452-2814-2.
  • Pimpa. Raccolta n. 16, Modena, Panini ragazzi, 1996.
  • Pimpa e la sveglia, Modena, Panini ragazzi, 1996.
  • Il sogno di Cirillo, Trieste, Emme Edizioni, 1996. ISBN 88-7927-258-6.
  • Teatrino italiano, Bologna, Il mulino, 1996. ISBN 88-15-05618-1.
  • Attendere, prego, Milano, Bompiani, 1997. ISBN 88-452-3524-6.
  • Ben, il quarto figlio di Noè. Storia scritta e disegnata da Altan per Benito Nonino, voluta da Giannola, Cristina, Antonella ed Elisabetta nel Centenario della Famiglia Nonino, s.l, s.n., 1997.
  • Bombo ippopotamo e la nonna, Modena, Panini ragazzi, 1997. ISBN 88-7686-838-0
  • Tre avventure di Ciccio porcellino, Modena, Panini ragazzi, 1997. ISBN 88-7686-839-9.
  • Sogni d'oro, Pimpa, Modena, Panini ragazzi, 1997. ISBN 88-7686-840-2.
  • Pimpa e la talpa Camilla, Modena, Panini ragazzi, 1997. ISBN 88-7686-854-2.
  • Coniglietto torna a scuola, Trieste, Emme Edizioni, 1997. ISBN 88-7927-296-9.
  • Pimpa. Raccolta n. 20, Modena, Panini ragazzi, 1997.
  • Pimpa. Raccolta n. 21, Modena, Panini ragazzi, 1997.
  • Pimpa. Raccolta n. 22, Modena, Panini ragazzi, 1997.
  • Pimpa. Raccolta n. 23, Modena, Panini ragazzi, 1997.
  • A spasso con Pimpa, Modena, Franco Cosimo Panini, 1998.
  • Gli sbagli fortunati, con Roberto Piumini, Trieste, Edizioni EL, 1998. ISBN 88-477-0169-4.
  • Kamillo gira il mondo, Trieste, Edizioni EL, 1998. ISBN 88-477-0300-X.
  • Mi leggi un'altra storia?, con Roberto Piumini, Trieste, Edizioni EL, 1998. ISBN 88-477-0302-6.
  • In barca con Nino, Trieste, Einaudi Ragazzi, 1998. ISBN 88-7926-273-4.
  • Carlotta prende il treno, Trieste, Emme Edizioni, 1998. ISBN 88-7927-342-6.
  • Pimpa e... il pupazzo Max, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-7686-892-5.
  • Pimpa e... la stella Lulù, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-7686-893-3.
  • Pimpa e... la lumachina blu, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-7686-894-1.
  • Pimpa e... la mela volante, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-7686-895-X.
  • Pimpa in cielo e in mare, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-7686-954-9.
  • Pimpa e il corvo Corrado, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-7686-963-8.
  • Pimpa and colours, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-8290-003-7.
  • Pimpa is busy, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-8290-004-5.
  • Pimpa is moving, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-8290-005-3.
  • Pimpa and opposites, Modena, Panini ragazzi, 1998. ISBN 88-8290-006-1.
  • Romanzi sconvenienti, Milano, Bompiani, 1999. ISBN 88-452-4268-4.
  • Anni frolli, Torino, Einaudi, 2001. ISBN 88-06-15909-7.
  • Tre uomini in bicicletta, con Paolo Rumiz, Milano, Feltrinelli, 2002. ISBN 88-07-84013-8.
  • Banane, Torino, Einaudi, 2003. ISBN 88-06-16465-1.
  • L'arte di Altan, Roma, la Repubblica, 2003.
  • Pimpa. Tante piccole storie, Modena, Panini ragazzi, 2003. ISBN 88-8290-612-4.
  • Cronache dal Belpaese, Roma, la Repubblica, 2005.
  • L'Italia di Cipputi, Milano, Mondadori, 2005. ISBN 88-04-54870-3.
  • La prospettiva del ranocchio. Lo sguardo dei bambini sul mondo adulto, con Elisabetta Forni, Torino, Bollati Boringhieri, 2005. ISBN 88-339-1600-6.
  • Il pesce spada e la serratura, testo di Guia Risari, Roma, Beisler, 2007. ISBN 978-88-7459-012-4.
  • I nostri antenati. Tre biografie non autorizzate, Milano, BUR Rizzoli, 2009. ISBN 978-88-17-02839-4.
  • Altan terapia. Un distillato di Altan come sollievo alla vita quotidiana, Milano, Salani, 2010. ISBN 978-88-6256-176-1.
  • Pimpa. Buongiorno, mare!, Modena, Panini ragazzi, 2011. ISBN 978-88-570-0349-8.
  • Albertina esploratrice, San Dorligo della Valle, Emme Edizioni, 2011. ISBN 978-88-6079-768-1.
  • Tunnel, Roma, Gallucci, 2011. ISBN 978-88-6145-300-5.
  • Donne nude, Milano, Longanesi, 2011. ISBN 978-88-304-3001-3.
  • Il tatà e i suoi amici, Borgaro, Zamorani, 2012. ISBN 978-88-7158-193-4.
  • 50 storie a fumetti di Pimpa, Modena, Panini, 2012. ISBN 978-88-570-0481-5.
  • Altre 50 storie a fumetti di Pimpa, Modena, Panini, 2013. ISBN 978-88-570-0603-1.
  • Colpi di coda, Roma, Gallucci, 2014. ISBN 978-88-6145-761-4.
  • 10 teorie sull'estinzione dei dinosauri (e 25 animali fantastici), con Stefano Benni, Roma, Gallucci, 2016. ISBN 978-88-93480-18-5.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Altan "Disegno soltanto le donne che pensano"
  2. ^ Carlo Tullio-Altan antropologo degli italiani. La Frusta, su www.lafrusta.net. URL consultato il 30 agosto 2017.
  3. ^ FFF - ALTAN, su www.lfb.it. URL consultato il 26 settembre 2017.
  4. ^ Francesco Tullio Altan - Inchiesta  : Inchiesta, su www.inchiestaonline.it. URL consultato il 30 agosto 2017.
  5. ^ Lynx 2000, Francesco Tullio Altan | Autore | Infinite Statue, su www.infinitestatue.com. URL consultato il 30 agosto 2017.
  6. ^ Francesco Tullio Altan - Libreria Italiana Lussemburgo, su www.libreriaitaliana.lu. URL consultato il 30 agosto 2017.
  7. ^ (IT) Rai Fiction, sei nomination al Cartoons on the Bay | Millecanali, in Millecanali, 30 marzo 2016. URL consultato il 30 agosto 2017.
  8. ^ Ufficio Stampa - RAI: CARTOONS ON THE BAY, su www.ufficiostampa.rai.it. URL consultato il 30 agosto 2017.
  9. ^ (FR) Le vignette di Altan - Focus-in, su www.focus-in.info. URL consultato il 30 agosto 2017.
  10. ^ (IT) Patrizia Zaio, Altan - Salone Internazionale del Libro di Torino - Salone Internazionale del Libro di Torino, su Salone Internazionale del Libro di Torino. URL consultato il 30 agosto 2017.
  11. ^ a b A Francesco Tullio Altan il 50º premio Basilica Palladiana, su www.industriavicentina.it. URL consultato il 30 agosto 2017.
  12. ^ (IT) Vi siete mai chiesti perché la banana è associata al simbolo fallico?la risposta nella sua storia, in Time News 24, 23 marzo 2017. URL consultato il 30 agosto 2017.
  13. ^ Il Boccaccio a Pennac, Craveri Rumiz e Altan - la Repubblica.it, in Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 02 ottobre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN86420347 · ISNI: (EN0000 0001 2142 3852 · SBN: IT\ICCU\CFIV\004912 · LCCN: (ENn82234270 · GND: (DE119318733 · BNF: (FRcb119272386 (data) · NLA: (EN36540262