Filippo Grondona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Filippo Grondona

Filippo Grondona (Genova, 29 febbraio 2000) è un conduttore radiofonico italiano.

È uno tra i conduttori radiofonici più giovani d'Italia. È un conduttore di Radio m2o, emittente edita da Elemedia S.p.A di proprietà di GEDI Gruppo Editoriale[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce a 13 anni su alcune web radio e successivamente su piccole radio locali del nord Italia, come Radio Voce Spazio, di Alessandria, e Radio Millennium, di Milano.

Da agosto 2018 a marzo 2019 è conduttore di Radio Globo, la radio più ascoltata di Roma[2]. Conduce nel periodo estivo la fascia del mattino dalle 7:00 alle 12:00 per poi passare, con l'inizio della stagione, alle sere dei weekend.

Ad inizio 2019 viene chiamato da Albertino come conduttore di Radio m2o, una delle emittenti di GEDI Gruppo Editoriale, assieme a Radio Deejay e Radio Capital[3]. È in onda il sabato e la domenica dalle 7 alle 10[4].

Ad agosto 2019 è in onda al posto di Albertino dalle 17 alle 19.

Il 13 giugno 2020 fa il suo esordio televisivo in diretta su Rai 3 alla conduzione della maratona digitale Quale Futuro.[5] Nello stesso anno partecipa alla Milano Music Week, intervistando cantanti della nuova scena musicale italiana come Alfa, Cara e Federica Carta[6][7]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Web[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]