Figli del destino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Figli del destino
FigliDelDestino.jpg
PaeseItalia
Anno2019
Formatofilm TV
Generedocu-drama, biografico
Durata132
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaFrancesco Miccichè e Marco Spagnoli
SoggettoMarco Spagnoli
SceneggiaturaLuca Rossi, Marco Spagnoli
Interpreti e personaggi
FotografiaEmanuele Chiari
MontaggioMarco Guelfi, Jacopo Reale
MusicheFrancesco Cerasi
ScenografiaNino Formica
CostumiStefano Giovani
TruccoDonatella Borghesi
ProduttoreGiusi Buondonno, Gianluca Casagrande
Produttore esecutivoMario Rossini
Casa di produzioneRed Film, RAI Fiction
Prima visione
Data23 gennaio 2019
Rete televisivaRai 1

Figli del destino è una docufiction del 2019 diretta da Francesco Miccichè e Marco Spagnoli e trasmessa su Rai 1 il 23 gennaio 2019, in occasione dell'imminente Giorno della Memoria.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La docufiction racconta la storia di quattro bambini italiani ebrei, vittime delle leggi razziali fasciste del 1938: Liliana Segre di Milano, Tullio Foà di Napoli, Lia Levi di Roma e Guido Cava di Pisa. La ricostruzione delle loro vite è intervallata dalle testimonianze dei quattro protagonisti.[1]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La docufiction è stata realizzata grazie, oltre che alle testimonianze dei protagonisti, ai materiali forniti dalla Fondazione centro di documentazione ebraica contemporanea (CDEC), dall'Istituto Luce Cinecittà, da Rai Teche e dallo United States Holocaust Memorial Museum.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Figli del Destino: su Rai1 una docufiction per non dimenticare, su Davide Maggio, 23 gennaio 2019. URL consultato il 23 gennaio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione