Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

FM-2030

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FM-2030

FM-2030, nato Fereidoun M. Esfandiary (in persiano: فریدون اسفندیاری; Bruxelles, 15 ottobre 1930New York, 8 luglio 2000), è stato uno scrittore, filosofo, professore, transumanista, futurologo e consulente[1] iraniano.

Divenne noto come un transumanista con il libro Are You a Transhuman?: Monitoring and Stimulating Your Personal Rate of Growth in a Rapidly Changing World, pubblicato nel 1989. Inoltre, ha scritto un certo numero di opere di fiction sotto il suo nome originale F.M. Esfandiary. Figlio di un diplomatico iraniano, ha viaggiato molto, da bambino, avendo vissuto in 17 paesi all'età di 11 anni[2]; all'età di 18 anni ha rappresentato l'Iran come giocatore di pallacanestro nel Giochi Olimpici del 1948[3] e ha successivamente prestato servizio nella Commissione di Conciliazione per la Palestina delle Nazioni Unite nel 1952-1954.[4]

F.M. Esfandiary cambiò il suo nome in FM-2030 per due ragioni principali. In primo luogo, per riflettere la speranza e la convinzione che avrebbe vissuto per celebrare il suo 100º compleanno nel 2030, in secondo luogo, e cosa ancora più importante, per liberarsi della pratica diffusa di convenzioni che affondano le loro radici in una mentalità collettivista, ed esistono solo come una reliquia tribalisca del passato dell'umanità. I nomi tradizionali quasi sempre stampano un'etichetta identitaria collettivista - che varia con il genere e la nazionalità - sull'individuo, esistendo quindi come elementi di pensiero di prima facie, nel tessuto culturale umano, che tendono a degenerare in stereotipi, settarismi e discriminazione. Nelle sue stesse parole, "i nomi convenzionali definiscono una persona del passato: ascendenza, origine etnica, nazionalità, religione. Io non sono colui che è stato dieci anni fa e non lo sarò certo fra venti anni. [...] Il nome 2030 rispecchia la mia convinzione che gli anni intorno al 2030 saranno un momento magico. Nel 2030 saremo senza età e tutti avranno una buona possibilità di vivere per sempre. 2030 è un sogno e un obiettivo."[5]

Molte delle previsioni di FM-2030 sulle tendenze sociali dal 1970 al XXI secolo si sono rivelate straordinariamente profetiche.[5] FM-2030 sosteneva che la dinamica intrinseca della moderna civiltà globalizzante causerà tali cambiamenti, nonostante gli sforzi delle élite conservatrici di far rispettare le credenze tradizionali.[4] Egli previde la fecondazione in vitro e la correzione dei difetti genetici nel 1977, e nel 1980, aveva previsto le teleconferenze, la telemedicina e le televendite.[1] Ha insegnato alla New School, UCLA, e alla Florida International University.[1] Ha lavorato come consulente aziendale per la Lockheed e JC Penney. Fu vegetariano per tutta la vita e diceva che non voleva mangiare qualcosa che avesse una madre [6]

FM-2030 una volta disse: "Io sono una persona del XXI secolo che è stato accidentalmente lanciato nel XX. Ho una profonda nostalgia per il futuro".[7]

L'8 luglio 2000, FM-2030 morì di cancro al pancreas e fu messo in sospensione crionica alla Alcor Life Extension Foundation di Scottsdale, in Arizona, dove il suo corpo rimane ad oggi.[8] Non aveva ancora organizzato la modalità di standby remoto, quindi nessun membro della Alcor era presente alla sua morte, ma FM-2030 è stata la prima persona a usufruire della più avanzata tecnologia di vetrificazione crionica, al posto della precedente tecnologia di congelamento dei pazienti precedenti.[6]

A FM-2030 sopravvivono i suoi quattro fratelli e sorelle. Un documentario è stato prodotto su FM-2030 con il titolo Are You a Transhuman?.

Opere di FM-2030[modifica | modifica wikitesto]

Fiction
  • The Day of Sacrifice 1959 disponibile come eBook
  • The Beggar 1965
  • Identity Card 1966 (ISBN 0-460-03843-5) disponibile come eBook
Non-fiction
  • UpWingers: A Futurist Manifesto 1973 (ISBN 0-381-98243-2) (pbk.) disponibile come eBook (ISBN FW00007527) , Publisher: e-reads, Pub. Date: Jan 1973, File Size: 153K
  • Telespheres 1977
  • Optimism one; the emerging radicalism 1970 (ISBN 0-393-08611-9)
  • Are You a Transhuman?: Monitoring and Stimulating Your Personal Rate of Growth in a Rapidly Changing World 1989 (ISBN 0-446-38806-8).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Douglas Martin, Futurist Known as FM-2030 Is Dead at 69, The New York Times, 11 luglio 2000. URL consultato il 25 agosto 2009.
  2. ^ http://www.mahmag.org/philosophy.php?itemid=119
  3. ^ F.M. Esfandiary
  4. ^ a b http://www.nypl.org/research/chss/spe/rbk/faids/fm2030.pdf
  5. ^ a b Fm-2030 : NPR
  6. ^ a b Fred Chamberlain, A Tribute to FM-2030, Alcor Life Extension Foundation, Winter 2000. URL consultato il 25 agosto 2009.
  7. ^ Greenwich Village Gazette: Columns: Gay Today: Jack Nichols
  8. ^ Michael Shermer, Nano Nonsense and Cryonics.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 54611393 · LCCN: n88041487 · GND: 105494623
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie