Evelina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Evelina (disambigua).

Evelina è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene in alcuni repertori onomastici dilettantistici Evelina venga considerato un diminutivo di Eva, si tratta invece di un'antica forma latinizzata del nome inglese antico Avelina o Aveline[1][2][6][4]. Generalmente, si ritiene che Avelina sia una forma femminile di Avelin, un nome germanico dall'etimologia incerta, forse a sua volta un diminutivo normanno di Avo o Avila, altri nomi germanici attestati già nel VI secolo e risalenti forse alla radice *awi, che vuol dire "ringraziamento"[1][2][3][7]. Secondo altre fonti, Avelina nasce invece come doppio diminutivo del nome Ava[6].

Il nome venne portato dai Normanni sia in Irlanda, dove ha poi dato origine a Eileen[6], sia in Inghilterra, dove il suo uso è documentato dal XII al XV secolo[1]. Sostanzialmente estinto dopo il Seicento (tranne che in America, dove la forma Aveline resistette fino all'Ottocento), questo nome venne ripescato dalla scrittrice Fanny Burney, che lo diede alla protagonista del suo romanzo epistolare del 1778 Evelina; l'opera ebbe grandissimo successo, riportando così in voga il nome[1][2][6][7].

Particolarmente contorta è la storia onomastica di una delle varianti inglesi, Evelyn; attestata già in medio inglese, diede origine ad un identico cognome, scomparendo poi come nome proprio alla stessa maniera di Avelina; a partire dal XVII secolo il cognome venne quindi ripreso come nome, però maschile, ritornando gradualmente ad essere femminile solo verso l'inizio dell'Ottocento, in seguito alla ricomparsa di Evelina[6][5]. Negli Stati Uniti, il nome Evelyn è stato tra i venti più usati per le neonate fra il 1910 e il 1930 circa; la sua popolarità ha ripreso a salire negli anni 2000[8]

In Italia è stato adottato come nome di moda da altre lingue europee (inglese, francese, tedesco), e secondo dati pubblicati negli anni settanta era attestato in tutto il territorio nazionale con circa trentamila occorrenze[2]; a queste andavano ad aggiungersi circa milleseicento occorrenze del maschile Evelino, e altre tremile occorrenze complessive di varianti maschili e femminili, meno frequenti al Sud, nate principalmente grazie alla mancanza di una tradizione onomastica consolidata e all'incrocio con nomi simili[2].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un nome adespota, cioè che non ha santa patrona[1]; l'onomastico si può festeggiare pertanto il 1º novembre, festa di Ognissanti.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Evelyn[modifica | modifica wikitesto]

Variante Evelyne[modifica | modifica wikitesto]

Variante Ewelina[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti femminili[modifica | modifica wikitesto]

Varianti maschili[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Tagliavini, pp. 397-398.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s De Felice, p. 33.
  3. ^ a b c d e f g h La Stella T., p. 143.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y (EN) Evelina, su Behind the Name. URL consultato il 28 novembre 2021.
  5. ^ a b c d e f (EN) Evelyn, su Behind the Name. URL consultato il 28 novembre 2021.
  6. ^ a b c d e f g h Sheard, p. 83, 191, 215.
  7. ^ a b (EN) Aveline, su Behind the Name. URL consultato il 28 novembre 2021. e (EN) Avila, su Behind the Name. URL consultato il 28 novembre 2021.
  8. ^ (EN) Evelyn, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 28 novembre 2021.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi