Evelyn Venable

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Evelyn Venable

Evelyn Venable (Cincinnati, 18 ottobre 1913Coeur d'Alene, 15 novembre 1993) è stata un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia d'insegnanti, frequentava l'Università di Cincinnati quando morì sua madre e la famiglia si ritrovò in strettezza economiche. Evelyn accettò nel 1932 d'impegnarsi nella compagnia teatrale diretta da Walter Hampden. Andò in tour con la compagnia, revitando anche a Broadway e mentre interpretava Ofelia al Biltmore Theater di Los Angeles, le fu offerto un contratto cinematografico dalla Paramount, esordendo nel 1933 con Il canto della culla di Mitchell Leisen.

Seguì una breve carriera decennale con una ventina di film concentrati soprattutto negli anni trenta, nei quali l'attrice ottenne spesso ruoli da protagonista, come La morte in vacanza, del 1934, con Fredric March, Il piccolo colonnello, del 1935, con Shirley Temple, o North of Nome, del 1936, con Jack Holt. Prestò inoltre la voce alla Fata Turchina nel film della Disney Pinocchio, del 1940.

Nel dicembre del 1934 sposò il direttore della fotografia Hal Mohr, conosciuto sul set del film David Harum. Vissero insieme fino alla morte di lui, avvenuta nel 1974, ed ebbero due figlie, Dolores (1935) e Rosalia (1937). Lasciato il cinema nel 1943, si dedicò all'educazione delle figlie e nel 1957 s'iscrisse all'Università della California dove si laureò in lettere. Divenuta membro di facoltà, insegnò greco e latino e organizzò la produzione di tragedie greche all'interno del dipartimento di lettere classiche.

Morì di cancro nel 1993 a 80 anni. Fu cremata e la ceneri disperse.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Per la sua carriera da attrice ricevette una stella sulla Hollywood Walk of Fame al 1500 di Vine Street.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Con Fredric March in La morte in vacanza

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN62841937 · ISNI (EN0000 0000 2169 8648 · LCCN (ENn80052382