Avelino Cadilla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avelino Cadilla
Avelino Cadilla n. 1153 - 1941.jpg
Nazionalità Uruguay Uruguay
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 194?
Carriera
Squadre di club1
193?-1940River Plate Mont.? (?)
1941-1942River Plate30 (0)
Nazionale
1937-1941 Uruguay Uruguay 7 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Avelino Cadilla (Santa Lucía, 1918Montevideo, 1974) è stato un calciatore uruguaiano, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocò come difensore centrale.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cadilla iniziò la propria carriera in Uruguay, militando nel campionato nazionale con il River Plate di Montevideo. Con tale compagine partecipò a una tournée in Europa, effettuata nel marzo 1936 e composta di un solo incontro, a Parigi, in cui fu espulso due volte.[2] Il fatto si svolse così: il difensore fu mandato anzitempo negli spogliatoi dall'arbitro nel primo tempo; il direttore di gara venne sostituito e a Cadilla fu permesso di tornare in campo, ma venne nuovamente espulso nel corso della seconda frazione di gara.[2] Nel 1941 arrivò al River Plate di Buenos Aires, in Argentina, e vi giocò due stagioni, vincendo altrettanti campionati; in tutto, assommò 30 partite in Primera División.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò con la Nazionale uruguaiana il 6 gennaio 1937,[3] scendendo in campo per l'incontro con il Perù, valido per il Sudamericano di quell'anno: disputò la gara per intero, occupando la posizione di centrale difensivo sinistro.[4] In seguito giocò, sempre nel medesimo ruolo, contro Brasile e Argentina.[4] A distanza di quattro anni, Cadilla tornò a vestire la maglia della propria selezione in occasione del Sudamericano 1941, tenutosi a Santiago del Cile.[5] Esordì in tale competizione il 9 febbraio contro l'Ecuador, e fu impiegato contro Cile, Argentina e Perù, sempre come titolare e giocando tutti e 90 i minuti d'ogni partita.[5] Durante il Campeonato Sudamericano de Football 1942 fece il guardalinee per una gara.[6]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

River Plate: 1941, 1942

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Avelino Cadilla, playerhistory.com. URL consultato il 29 maggio 2011.
  2. ^ a b (ES) Eduardo Gutiérrez Cortinas, River Plate programó 15 partidos y jugó uno[collegamento interrotto], 13 novembre 2000. URL consultato il 29 maggio 2011.
  3. ^ (EN) Luis Passo Alpuin, Uruguay - Record International Players, RSSSF. URL consultato il 6 aprile 2011.
  4. ^ a b (EN) Southamerican Championship 1937, RSSSF. URL consultato il 29 maggio 2011.
  5. ^ a b (EN) Southamerican Championship 1941, RSSSF. URL consultato il 29 maggio 2011.
  6. ^ (ES) Eduardo Gutiérrez Cortinas, En 1951, lo ganó Nacional con gol de Ambrois[collegamento interrotto], tenfieldigital.com.uy, 9 ottobre 2000. URL consultato il 29 maggio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]