Avelino Moriggi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avelino Moriggi
Avelino Moriggi.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 1977
Carriera
Squadre di club1
1965-1966 Novese 13 (-?)
1966-1970 Alessandria 102 (-93)
1970-1971 Lazio 2 (-2)
1971-1972 Arezzo 26 (-20)
1972-1976 Lazio 1 (-2)
1976-1977 Novara 3 (-3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Avelino Moriggi (Cinisello Balsamo, 10 novembre 1946) è un ex calciatore italiano, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cominciò nella Novese, in Serie D per poi passare all'Alessandria vestendone la maglia per quattro anni. Nel 1970-1971 fu acquistato come riserva di Michelangelo Sulfaro dalla Lazio; esordì in Serie A in Lazio-Torino (1-1). L'anno successivo, chiuso da Claudio Bandoni e Rosario Di Vincenzo, fu ceduto a novembre all'Arezzo per poi venire reingaggiato dalla Lazio nella stagione 1972-1973; con i biancocelesti vinse lo scudetto 1973-1974. Nel 1975-1976 giocò una gara in Serie A. In quattro anni di milizia laziale venne utilizzato in 6 gare di Coppa Italia[senza fonte] e 3 di campionato.

Nel 1976-1977 fu ceduto al Novara, in Serie B, e al termine di quel campionato pose fine alla propria carriera.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1973-1974

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1971

Altre competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1973-1974

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]