Euroregione Adriatico Ionica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera dell'euroregione.
La regione indicata in verde acceso, in verde gli altri territori dei paesi interessati, non facenti parte della regione

L'Euroregione Adriatico-Ionica (albanese Adriatik-Jon Eurorajoni, bosniaco Jadransko-Jonske Euroregije, croato Jadransko-Jonska Euroregija, sloveno Jadransko-Jonske Evroregije) è un'Euroregione costituita con la seduta di Pola (Croazia) del 30 giugno 2006. Nel gennaio 2013 l'Assemblea Generale dell'Euroregione, riunita a Termoli (CB), ha approvato una modifica statutaria per espandersi al Bacino ionico e ha mutato la propria denominazione in Euroregione Adriatico-Ionica.[1][2]

Finalità[modifica | modifica wikitesto]

L'Euroregione Adriatico Ionica può essere definita come "un nuovo soggetto di diritto internazionale che ha lo scopo di rendere possibile coordinare al meglio i rapporti di collaborazione che già sussistono tra le regioni e i loro enti locali, ottimizzando lo sviluppo nei settori istituzionale, economico, culturale e sociale".

L'Euroregione Adriatico Ionica è stata formata il 30 giugno 2006.

È un'associazione costituita da enti territoriali di norma di livello Statale e Regionale del territorio della Repubblica Italiana, della Repubblica Slovenia, della Repubblica di Croazia, Repubblica della Bosnia ed Erzegovina, Repubblica di Montenegro, Repubblica dell'Albania ubicate sul Mare Adriatico e Mare Ionio e d'istituzioni nazionali ed internazionali.

Finalità dell'Euroregione Adriatico Ionica:

  • Instaurare e sviluppare rapporti reciproci fra gli abitanti e le istituzioni di questo territorio quali presupposti per una miglior conoscenza, comprensione e collaborazione;
  • Realizzare le condizioni per lo sviluppo economico nel rispetto dell'ambiente;
  • Stabilire gli interessi di sviluppo comuni, la preparazione, la definizione e l'armonizzazione di una comune strategia di sviluppo;
  • Realizzare i programmi di scambi culturali;
  • Garantire le condizioni per un efficace scambio d'esperienze e loro applicazione ai programmi dell'Unione Europea.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Comprende regioni di paesi europei che si affacciano sul bacino del mare Adriatico e sul mar Ionio. L'Euroregione Adriatico Ionica è formata da[3]:

Evoluzione[modifica | modifica wikitesto]

La nuova composizione dell'Euroregione, dopo l'allargamento al bacino ionico, prevede l'adesione di altre regioni italiane e di alcuni territori greci.

Presidenza[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito della Regione Molise, su www3.regione.molise.it.
  2. ^ Notizia ANSA, su wwww.ansa.it.
  3. ^ Brochure sull'euroregione dal sito ufficiale Archiviato il 19 giugno 2012 in Internet Archive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito ufficiale, su adriaticionianeuroregion.eu. URL consultato il 26 febbraio 2016.

Europa Portale Europa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Europa