Eucalyptus regnans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Eucalyptus regnans
Tasmania logging 08 Mighty tree.jpg
Un Eucalyptus regnans in Tasmania
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Myrtales
Famiglia Myrtaceae
Genere Eucalyptus
Specie E. regnans
Nomenclatura binomiale
Eucalyptus regnans
F.Muell., 1870-1871

L'Eucalyptus regnans o eucalipto australiano è un albero appartenente al genere degli eucalipti, nativo dell'Australia sudorientale, negli stati della Tasmania e di Victoria. È noto per superare altezze di 90 m e viene quindi considerato l'albero a legno duro più alto del mondo. Storicamente a questa specie apparterrebbe anche l'albero più alto in assoluto, ma oggi questo primato spetta a un esemplare di Sequoia sempervirens della California chiamato Hyperion.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

È un albero sempreverde che cresce fino a 70-90 m con un tronco diritto, e una corteccia liscia che nella parte vicina alle radici è solitamente più ruvida. Le foglie sono lanceolate, lunghe da 9 a 14 cm e larghe da 1,5 a 2,5 cm, con un lungo apice acuminato e un bordo liscio, di colore da verde a glauco con un picciolo rosso. La pianta produce piccoli grappoli ascellari di 9-15 fiori ciascuno, di circa 1 cm di diametro con un anello di numerosi stami bianchi. Il frutto è una capsula a forma di pera, lunga da 5 a 9 mm e larga da 7 a 4 mm.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'albero preferisce le aree montane (fino a 1000 m), e cresce bene su suoli freschi e profondi, con precipitazioni abbondanti di oltre 1200 mm l'anno. Nelle condizioni ottimali, l'albero cresce molto velocemente, più di un metro all'anno e può quindi raggiungere 65 m in 50 anni. Al contrario di altri eucalipti, non resiste facilmente agli incendi e quindi si rigenera perlopiù da seme.

Primati[modifica | modifica wikitesto]

L'Eucalyptus regnans è l'albero delle angiosperme più alto al mondo. L'esemplare vivente con la maggiore altezza si chiama Centurion ed è stato scoperto in ottobre del 2008 nella Tahune Forest Reserve della Tasmania, circa 80 km a sudovest di Hobart. È alto 99,6 metri ed ha un diametro alla base di 4,05 metri.

Precedentemente il record apparteneva a Icarus dream ("il sogno d'Icaro"), scoperto nel gennaio del 2005 sempre in Tasmania, con un'altezza ufficiale di 97 metri[1]; nel 1962 la sua altezza è stata misurata a 98,8 m, ma questa documentazione è andata persa. Si ritiene che, in Tasmania, almeno 10[2] (forse 15) esemplari superino i 90 m.

Storicamente si dice che l'esemplare più alto sia stato il Ferguson tree, che avrebbe raggiunto i 132,6 m[3] e si sarebbe trovato nello stato di Victoria (nella regione del fiume Watts) tra il 1871 e il 1872. Questo primato è ritenuto privo di affidabilità. Tuttavia, esistono prove attendibili che sia esistito un esemplare di Eucalyptus regnans alto 112,8 m[4], misurato con un teodolite nel 1880 da George Cornthwaite a Thorpedale, nello stato di Victoria e perciò chiamato Cornthwaite Tree o Thorpedale tree. L'albero era circa 1 m più basso dell'albero più alto attualmente esistente, una sequoia della California (Sequoia sempervirens) alta 115,55 m.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tasmanian Giant Trees Consultative Committee.
  2. ^ (EN) Ten Tallest Trees.
  3. ^ (EN) Eucalyptus regnans.
  4. ^ (EN) Tallest Trees Ever Recorded.
  5. ^ (EN) The world's tallest tree.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]