Etica Eudemia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Etica Eudemia
Aristotle 1.jpg
Ritratto di Aristotele del 1800
AutoreAristotele
1ª ed. originaleIV secolo a.C.
Generetrattato
Sottogenerefilosofico
Lingua originale greco antico

L'Etica Eudemia (talvolta abbreviata in EE nelle opere accademiche) è un'opera del filosofo Aristotele. Essa si concentra sull'etica ed è quindi una delle principali fonti disponibili per lo studio dell'etica aristotelica. Il titolo è ispirato ad Eudemo di Rodi, un allievo di Aristotele che avrebbe potuto avere una parte nella redazione conclusiva dell'opera[1]. Si ritiene comunemente che sia stata scritta prima dell'Etica Nicomachea, sebbene questo non sia un giudizio unanime[2][1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b H. Rackham, Introduzione, in The Eudemian Ethics, Harvard University Press, 1981.
  2. ^ M. Woods, Aristotle's Eudemian Ethics: Books I, II, and VIII, Clarendon Press, 1982, p. XII.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN185892058 · GND (DE4345412-4 · BNF (FRcb11950893x (data)