Esprit Arena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esprit Arena
LTU arena - Warsteiner.jpg
Informazioni
StatoGermania Germania
UbicazioneDüsseldorf
Inizio lavori2002
Inaugurazione2005
Costo218 milioni €
Mat. del terrenoerba
ProprietarioCittà di Düsseldorf
GestoreDüsseldorfer Turn- und Sportverein Fortuna 1895
ProgettoJSK Architekten
Uso e beneficiari
CalcioF. Düsseldorf
Football americanoRhein Fire (2005-2007)
Capienza
Posti a sedere54 600
Mappa di localizzazione

Coordinate: 51°15′41.54″N 6°43′59.1″E / 51.261539°N 6.733083°E51.261539; 6.733083

La Esprit Arena (stilizzato graficamente in ESPRIT arena) è un impianto polisportivo di Düsseldorf, Germania. È utilizzato prevalentemente per il calcio ed è lo stadio del Fortuna Düsseldorf, che in precedenza giocava le sue partite casalinghe al Rheinstadion. Tra il 2005 ed il 2007 fu anche sede delle gare del Rhein Fire, squadra di football americano tedesca.

Inaugurato nel 2005, può contenere 51.500 spettatori, successivamente ampliata con l'installazione di posti a piedi a 54.600. L'impianto fu anche teatro della messa "inaugurale" della Giornata Mondiale della Gioventù 2005. Fino al 2009 il nome dello stadio era LTU Arena, dal nome di una locale compagnia aerea Low cost. Il 27 e 28 novembre 2010 ha ospitato il Race of Champions, mentre nel corso del 2011 ha ospitato, con capienza ridotta a 32.000 posti e col nome "Düsseldorf Arena", l'Eurovision Song Contest 2011. Dal gennaio 2009 e fino al termine della stagione 2008-2009 lo stadio a causa della ristrutturazione della BayArena ha ospitato anche le partite del Bayer Leverkusen.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]