Ermanno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ermanno è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal nome germanico Hariman, di tradizione longobarda e poi tedesca[2], attestato in forme latinizzate quali Harimannus ed Hermannus a partire dal X secolo[2]. È composto dalle radici hari (op harja, "esercito", "popolo in armi") e mann (o mana, "uomo")[1][2][3][5][4][7], e il suo significato può pertanto essere interpretato come "uomo dell'esercito", "uomo d'armi", "guerriero"[2][3][4].

In Italia gode di ottima diffusione, con maggiore presenza in Lombardia, in particolare nelle zone circostanti Milano e Como[2]. La forma Ermando è recente, e rappresenta una fusione tra Ermanno e Armando[2]. In Inghilterra venne introdotto dai Normanni, dando origine ad alcuni cognomi come Harman, ma non sopravvisse; venne riportato in voga in tutti i paesi anglofoni nel XIX secolo[3][5].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si festeggia il 7 aprile in memoria di sant'Ermanno Giuseppe di Colonia, religioso premostratense[8]. Con questo nome si ricordano anche due beati: Herman Karol Stępień, sacerdote dei frati minori conventuali, martire con altri compagni in Polonia, commemorato il 19 luglio[8], ed Ermanno il contratto, monaco a Reichenau, commemorato il 24 settembre[8].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Ermanno.

Variante Herman[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Herman.

Variante Hermann[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Hermann.

Variante German[modifica | modifica wikitesto]

Variante femminile Hermine[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c La Stella T., p. 134.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s De Felice, p. 18.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x (EN) Herman, su Behind the Name. URL consultato il 2 gennaio 2018.
  4. ^ a b c Burgio, p. 150.
  5. ^ a b c d e f g h Sheard, p. 277.
  6. ^ a b (EN) Hermine, su Behind the Name. URL consultato il 2 gennaio 2018.
  7. ^ a b c d e f g h Förstemann, coll. 627, 903.
  8. ^ a b c Santi e beati di nome Ermanno, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 2 gennaio 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi