Ermanno d'Altavilla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ermanno d'Altavilla
Conte di Canne
In carica 1082 ca. –
dopo il 1092
Nascita 1048 ca.
Morte Antiochia, 1097
Dinastia Altavilla
Padre Umfredo d'Altavilla
Madre Matilda Drengot

Ermanno d'Altavilla (1048 circa – Antiochia di Siria, 1097) è stato un cavaliere normanno.

Ermanno era il minore dei figli di Umfredo, Conte di Puglia e Calabria (1051-1057), e Matilda, figlia di Asclettino I Drengot; suo fratello maggiore era Abelardo, che, pur essendo nominalmente erede dei possedimenti paterni, fu privato della propria eredità dallo zio, Roberto il Guiscardo, che, alla morte di Umfredo, si proclamò conte e ne confiscò le terre.

Nel 1064, Abelardo si pose a capo di una rivolta dei baroni contro il Guiscardo, il quale riuscì a reprimerla e a cedere il giovane fratello Ermanno in ostaggio al Catapano greco d'Italia, Abulchares, in modo da assicurarsi la fedeltà di Abelardo. Una volta rilasciato, Ermanno si recò a Trani e tenne il governo di queste terre durante la rivolta del 1071, offrendo il proprio supporto ai ribelli (compreso Abelardo). Nel 1073, cadde prigioniero del longobardo Guido di Sorrento, fedele alleato del Guiscardo e favoreggiatore della supremazia di quest'ultimo in Italia meridionale. In principio, fu recluso a Rapolla, presso Melfi, poi condotto a Mileto e consegnato a Ruggero, fratello di Roberto il Guiscardo.

Contea di Puglia
Altavilla
Coat of Arms of Robert Guiscard.svg

Guglielmo Braccio di Ferro
Drogone
Figli
Umfredo
Roberto il Guiscardo
Modifica

Successivamente rilasciato, Ermanno si recò a Costantinopoli e fece ritorno in Italia solo nel 1081-82, durante la spedizione bizantina del Guiscardo. Qui, certamente grazie all'appoggio di Boemondo, primogenito diseredato di Roberto, riuscì a reggere la contea di Canne per oltre dieci anni. Accettò quindi di prendere parte alla Prima crociata al fianco di Boemondo.

Ermanno d'Altavilla morì nel 1097 durante l'assedio di Antiochia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie