Herman Koch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Herman Koch

Herman Koch (Arnhem, 5 settembre 1953) è uno scrittore e attore olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Arnhem, è cresciuto ad Amsterdam.[1]

Ha lavorato in radio negli anni '90 e anche come attore per la televisione e il cinema. In tal senso, tra i suoi lavori principali, vi è la serie satirica Jiskefet, trasmessa dal 1990 al 2005 dal network VPRO.

Suo è il soggetto del film Le ali del successo di Otakar Votocek (1990).

Scrittore di racconti, romanzi e colonne, ha debuttato nel 1985 con De voorbijganger (Il passante).

Con il suo sesto romanzo, Het Diner (La cena, 2009), ha trovato il successo internazionale. Il libro è stato infatti venduto in tutta Europa e tradotto in 21 lingue.[2] Diversi sono anche gli adattamenti di questo libro al cinema: su tutti Het Diner di Menno Meyjes (2013), I nostri ragazzi di Ivano De Matteo (2014) e The Dinner di Oren Moverman (2017).

Opere tradotte in italiano[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le sue opere sono tradotte dall'olandese da Giorgio Testa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN32165397 · ISNI (EN0000 0000 7142 7862 · SBN IT\ICCU\TSAV\430489 · Europeana agent/base/136615 · LCCN (ENn96085165 · GND (DE138844836 · BNF (FRcb135667827 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n96085165