Eritrosina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eritrosina
Erythrosine.svg
Nome IUPAC
acido 2-(6-idrossi-2,4,5,7-tetraiodo-3-osso-xanten-9-il)benzoico
Abbreviazioni
E127
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC20H6I4Na2O5
Massa molecolare (u)879,86
Aspettopolvere marrone
Numero CAS568-63-8
Numero EINECS240-046-0
PubChem3259
SMILES
C1=CC=C2C(=C1)C(=O)OC23C4=CC(=C(C(=C4OC5=C(C(=C(C=C35)I)O)I)I)O)I
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante
attenzione
Frasi H302 - 413
Consigli P--- [1]

L'eritrosina o E127, nella codifica europea degli additivi alimentari, è un colorante rosso del catrame di carbon fossile, contenente iodio.

Attualmente è utilizzato quale colorante alimentare [2] in caramelle, farmaci ed è molto utile quale colorante della placca dentale ("pastiglie rivelatrici di placca").[3]

È frequentemente usato per sensibilizzare al rosso le emulsioni fotografiche.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 12.10.2012
  2. ^ Testo consolidato della DIRETTIVA 95/45/CE DELLA COMMISSIONE del 26 luglio 1995 che stabilisce i requisiti di purezza specifici per le sostanze coloranti per uso alimentare (Testo rilevante ai fini del SEE) (GU L 226, 22.9.1995, p.1), Comunità Europea, eur-lex.europa.eu. URL consultato il 30 maggio 2010.
  3. ^ I denti, un bene prezioso. La salute della bocca: consigli per tutte le età. p.9. Regione Lombardia (PDF)[collegamento interrotto], Regione Lombardia, Assessorato alla Sanità. URL consultato il 30 maggio 2010.
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia