Equi Terme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Equi Terme
frazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Tuscany.svg Toscana
Provincia Provincia di Massa-Carrara-Stemma.png Massa-Carrara
Comune Fivizzano-Stemma.png Fivizzano
Casola in Lunigiana-Stemma.png Casola in Lunigiana
Territorio
Coordinate 44°10′11.82″N 10°09′17.6″E / 44.16995°N 10.15489°E44.16995; 10.15489 (Equi Terme)Coordinate: 44°10′11.82″N 10°09′17.6″E / 44.16995°N 10.15489°E44.16995; 10.15489 (Equi Terme)
Altitudine 250 m s.l.m.
Abitanti 131 (2011)
Altre informazioni
Cod. postale 54013
Prefisso 0585
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti equese, equesi;[1] equense, equensi[1]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Equi Terme
Equi Terme

Equi Terme è una frazione a metà tra i comuni di Fivizzano e di Casola in Lunigiana, in provincia di Massa Carrara nella parte orientale della Lunigiana. Il paese sorge sulle pendici del Pizzo d'Uccello, monte delle Alpi Apuane.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di San Francesco
  • Solco di Equi, canyon in cui si possono osservare i fenomeni geologici della Valle glaciale del Pizzo d'Uccello
  • Santuario della Madonna del Bosco, costruito nel luogo in cui il 7 giugno 1608 la Madonna apparve a due pastorelle; nel mese di maggio la chiesa è meta di pellegrinaggio mentre il 7 giugno è il luogo dei festeggiamenti in onore della Madonna
  • Parco Culturale delle Grotte di Equi Terme

Le terme[modifica | modifica wikitesto]

A Equi Terme è presente una fonte termale sulfurea di cui già gli antichi romani avevano riconosciuto le proprietà curative: ne è prova la pavimentazione marmorea rinvenuta nel luogo dove sorge l'odierno stabilimento termale. Alla fine dell'Ottocento, infatti, fu costruito l'Hotel Radium (attuale Hotel Terme, Ristorante la Fonte) con le piscine termali usate per cure inalatorie e bagni caldi. Nel 1989 il Comune di Fivizzano acquistò la struttura e la riqualificò, dotando così il paese di una struttura attrezzata per cure contro le affezione della pelle, problemi respiratori e reumatici, allergie e per le affezioni ginecologiche[2].

Le grotte[modifica | modifica wikitesto]

Il Parco Culturale delle Grotte di Equi Terme è stato istituito per far conoscere il complesso carsico sotterraneo di Equi, con cavità, cunicoli, sale, stalattiti, stalagmiti e laghi sotterranei molto suggestivi. È possibile visitare il complesso nei mesi estivi, iniziando dalla Buca, proseguendo poi con le Grotte, la Tecchia, un antico riparo sottoroccia, utilizzato nel Paleolitico da cacciatori neanderthaliani e le "marmitte dei giganti"[3].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Equi Terme è lambita dal percorso della viabilità provinciale di Massa e Carrara, sulla quale sono svolte autocorse in servizio pubblico a cura di CTT Nord.

È inoltre presente una fermata ferroviaria, servita dai treni che percorrono la ferrovia Lucca-Aulla.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, Pàtron Editore, 1981, p. 635.
  2. ^ Terme di Equi, termediequi.it. URL consultato il 27 febbraio 2013.
  3. ^ Agenzia per il Turismo di Massa-Carrara - Parco Culturale delle Grotte di Equi Terme, aptmassacarrara.it. URL consultato il 27 febbraio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]