Episodi di JAG - Avvocati in divisa (ottava stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: JAG - Avvocati in divisa.

The JAG Logo.svg

La ottava stagione di JAG - Avvocati in divisa è stata trasmessa in prima visione negli Stati Uniti d'America dalla CBS tra il 2002 e il 2003.

In Italia è stata trasmessa in prima visione da Rai 2.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Critical Condition (3/3) Condizioni critiche 2002
2 The Promised Land Questione di fede
3 Family Business Affari di famiglia
4 Dangerous Game Gioco pericoloso
5 In Thin Air Senza aria
6 Offensive Action Il beneficio del dubbio
7 Need to Know Ultima missione
8 Ready or Not Giochi di guerra
9 When the Bough Breaks Quando il ramo si spezza
10 The Killer Il killer
11 All Ye Faithful Volo di Natale
12 Complications Complicazioni
13 Standards of Conduct Codice di condotta
14 Each of Us Angels Noi siamo angeli
15 Friendly Fire Fuoco amico
16 Heart & Soul Cuore e anima
17 Empty Quiver Missione a Norfolk
18 Fortunate Son Figlio fortunato
19 Second Acts Cambio d'identità
20 Ice Queen (1/2) La regina di ghiaccio
21 Meltdown (2/2) Catastrofe annunciata
22 Lawyers, Guns and Money (1/4) Avvocati, armi e denaro
23 Pas de Deux (2/4) Diamanti
24 A Tangled Webb (Part 1) (3/4) Missione in Paraguay 2003

Noi siamo angeli[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Each of Us Angels
  • Note: episodio dedicato alle infermiere civili e militari

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un vecchio marine ricorda sulla tomba di un infermiera come sia morta eroicamente insieme alla la vita dei medici, dei paramedici e dei soldati feriti in una stazione di soccorso militare.

Fuoco amico[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Friendly Fire

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Per la prima volta Rabb deve presiedere come giudice in una corte marziale nel procedimento contro un capitano statunitense accusato di aver ucciso con una bomba tre soldati inglesi durante un'esercitazione.

Cuore e anima[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Heart & Soul

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'ammiraglio "A. J." Chegwidden che dirige il JAG deve fare un volo di inchiesta in un jet militare con Rebb e per sbagli si eietta nel Parco Nazionale di Washinghton innevato e durante condizioni climatiche avverse. Partono i soccorsi e non potendovi partecipare Rebb va a cercarlo da solo. L'ammiragli si accampa per errore su uno specchi d'acqua ricoperto da uno strato di ghiaccio che si rompe facendolo bagnare e facendogli perdere quasi tutta l'attrezzatura. Alla fine viene salvato da un cane.

La regina di ghiaccio[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Ice Queen
  • Diretto da: Donald P. Bellisario
  • Scritto da: Donald P. Bellisario & Don McGill

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Questo episodio è la prima parte del backdoor pilot di NCIS - Unità anticrimine. Il cadavere del tenente Loren Singer, assente da tre mesi dopo aver lasciato il JAG e incinta, viene rinvenuto su un albero vicino alla riva del Potomac. Si occupa delle indagini il Major Case Response Team dell'NCIS, squadra comandata dall'agente speciale Leroy Jethro Gibbs e formata dagli agenti Antony DiNozzo e Vivian Blackadder[1]. Si scopre che la Singer era stata uccisa alcuni mesi prima, battendo la testa sulla ringhiera di un ponte a seguito di una colluttazione e venendo gettata nel fiume, ma il corpo si era conservato a lungo essendo rimasto intrappolato nel ghiaccio invernale del Potomac. Gibbs è inoltre sotto pressione in quanto il direttore dell'NCIS vuole che si liberi quanto prima del caso per occuparsi dell'interrogatorio di Amad Bin Atwad, un terrorista catturato in Europa mentre pianificava un attacco alla marina. La squadra di Gibbs scopre che il fratellastro del capitano Harmon Rabb, il sergente Sergei Zhukov dell'esercito russo, era in relazione con la vittima, per cui sospetta che lei attendesse un figlio da Zhukov e che sia stato Rabb ad ucciderla. Quest'ultimo è poco collaborativo e quando la squadra scopre che Rabb e la Singer si erano incontrati in un pub e avevano litigato poco prima dell'omicidio, il capitano viene arrestato.

Catastrofe annunciata[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Questo episodio è la seconda parte del backdoor pilot di NCIS - Unità anticrimine. Il processo contro il capitano Rabb ha inizio, e questi viene difeso dal tenente Faith Coleman. Nonostante la comparsa di una nuova prova, quando viene trovato in riva al fiume il cappello di Rabb, Gibbs è sempre meno convinto che questi sia colpevole, e lo ammette anche durante il processo. Le analisi di laboratorio rivelano che il cappello era una falsa prova di depistaggio; la squadra scopre che Rabb era innocente ed era stato il comandante Theodore Lindsey, per motivi passionali, a uccidere la Singer cercando poi di incastrare Rabb. Risolto il caso, Gibbs si reca a bordo della Chattanooga per interrogare Bin Atwad. Invitandolo a pranzo e parlando di questioni apparentemente banali, Gibbs riesce a carpire alcune informazioni sui suoi ultimi movimenti in Francia, che permettono di individuare la cellula terroristica. La squadra di Gibbs si reca in incognito nei pressi della nave usata dai terroristi come base, individuando il terrorista ricercato Hussan Mohammed. Una esitazione di Blackadder mette in allarme i terroristi e dà il via ad uno scontro a fuoco, nel quale gli attentatori vengono uccisi dagli agenti dell'NCIS.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Presentata come ex agente dell'FBI, la Blackadder compare solo nel backdoor pilot e non nella serie NCIS.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione