Elio (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Elio è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Il dio Elio in un dipinto di Anton Raphael Mengs

Nome dalla duplice origine, si tratta in primo luogo di una ripresa del nome di Elio, il dio greco del Sole (a cui fa riferimento anche il nome Eliodoro)[1][2][3]: in questo caso deriva, tramite il latino Helius, dal greco Ἥλιος (Hélios) che, tratto dall'omonimo sostantivo, vuol dire proprio "Sole"[1][4][5][6], lo stesso significato dei nomi Sole, Sorin e Saulė.

In secondo luogo, può anche riprende il cognomen romano Aelius (femminile Aelia), portato dall'imperatore Adriano e quindi molto comune a parte dal II secolo[1][2][7]; la sua origine è incerta, forse etrusca[1] o forse dal latino alius, "[un] altro"[7] (alcune fonti lo riconducono sempre al greco ‘ηλιος[8], connessione categoricamente rifiutata da altre[7]); da questo cognomen è derivato, in forma patronimica, il nome Eliano[7].

In parte, "Elio" può anche costituire un ipocoristico di altri nomi quali Aurelio, Cornelio e via dicendo. In Italia è attestato su tutto il territorio, sostenuto anche dal culto di vari santi così chiamati[1]. Esiste anche una forma femminile, Èlia, che però, per evitare confusione col nome biblico maschile Elìa, è generalmente sostituita da Elina od Eliana[3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare il 28 ottobre in memoria di sant'Elio, vescovo di Lione[9][10], oppure il 18 luglio in ricordo di sant'Elio, diacono e vescovo di Capodistria[11][12].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Elio.

Variante Helios[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j De Felice, p. 158.
  2. ^ a b c (EN) Elio, su Behind the Name. URL consultato il 25 marzo 2020.
  3. ^ a b c d e f La Stella T., p. 125.
  4. ^ a b c d e Albaigès i Olivart, p. 135.
  5. ^ Sheard, pp. 275.
  6. ^ (EN) Helios, su Behind the Name. URL consultato il 25 marzo 2020.
  7. ^ a b c d Sheard, pp. 195-196.
  8. ^ (EN) Aelius, su Behind the Name. URL consultato il 25 marzo 2020.
  9. ^ Sant' Elio di Lione, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 25 marzo 2020.
  10. ^ (EN) Saint Elius of Lyon, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 25 marzo 2020.
  11. ^ Sant' Elio di Capodistria, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 25 marzo 2020.
  12. ^ (EN) Saint Elio of Kopar, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 25 marzo 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi