Eleonora Dorotea di Anhalt-Dessau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eleonora Dorotea di Anhalt-Dessau
Eleonore Dorothea of Anhalt-Dessau.jpg
Duchessa consorte di Sassonia-Weimar
In carica 1618–1660
Nascita Dessau, 16 febbraio 1602
Morte Weimar, 26 dicembre 1664
Padre Giovanni Giorgio I, principe di Anhalt-Dessau
Madre contessa palatina Dorotea di Simmern
Consorte di Guglielmo, duca di Sassonia-Weimar

Eleonora Dorotea di Anhalt-Dessau (Dessau, 16 febbraio 1602Weimar, 26 dicembre 1664) fu una nobile dell'Anhalt-Dessau e duchessa dal 1626 di Sassonia-Weimar.

Era figlia di Giovanni Giorgio I di Anhalt-Dessau, principe di Anhalt-Dessau dal 1603 al 1618, e della seconda moglie Dorotea del Palatinato-Simmern.

Venne data in sposa a Guglielmo di Sassonia-Weimar, che era divenuto duca di Sassonia-Weimar alla morte del fratello maggiore Giovanni Ernesto nel 1625. Il matrimonio, che sancì l'unione tra le dinastie Ascania e Wettin, avvenne a Weimar il 23 maggio 1625[1] facendo acquisire a Eleonora il titolo di duchessa di Sassonia-Weimar, che le rimase fino al 1662, anno in cui rimase vedova.

Diede alla luce nove figli, tra cui l'erede al Ducato di Sassonia-Weimar e due duchi della Sassonia-Eisenach[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN57438867 · GND: (DE120183102 · CERL: cnp00410283
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie