Eirik Markegård

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eirik Markegård
Eirik Markegård.jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 183 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Jardar
Carriera
Squadre di club1
2002-2005 Stabæk 38 (6)
2006 Hønefoss 19 (8)
2007 Stabæk 4 (0)
2008 Sandefjord 14 (2)
2009 Tønsberg 26 (23)
2010 Follo 27 (13)
2011 Strømsgodset 11 (0)
2012-2013 Follo ? (?)
2013 Bærum ? (?)
2014- Jardar ? (?)
Nazionale
2000 Norvegia Norvegia U-16 5 (6)
2001 Norvegia Norvegia U-17 3 (0)
2002 Norvegia Norvegia U-18 2 (0)
2003 Norvegia Norvegia U-19 3 (0)
2004-2005 Norvegia Norvegia U-21 8 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 settembre 2014

Eirik Markegård (Hemsedal, 13 febbraio 1984) è un calciatore norvegese, attaccante dello Jardar.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Markegård iniziò la carriera professionistica con la maglia dello Stabæk. Esordì nella Tippeligaen il 20 ottobre 2002, quando sostituì Marel Baldvinsson nel successo per quattro a due sul Molde.[1] Il 20 maggio 2004 segnò la prima rete nella massima divisione norvegese, nel successo per due a uno sul Brann.[2] Il 12 agosto dello stesso anno, giocò e segnò nel secondo turno preliminare della Coppa UEFA 2004-2005, vinto per tre a uno sullo Haka.[3]

Nel 2006, fu ceduto in prestito allo Hønefoss, squadra militante nella Adeccoligaen. Debuttò in data 9 aprile, nel pareggio per due a due in casa del Manglerud Star.[4] Il 23 aprile siglò la prima rete, nel tre a tre contro il Bryne.[5]

Tornò poi allo Stabæk e, dopo aver giocato le ultime 4 partite di campionato con questa maglia, fu ceduto a titolo definitivo al Sandefjord. Il primo match con questa casacca fu datato 6 aprile 2008 e si concluse con una sconfitta per due a uno in casa dell'Odd Grenland.[6] Il 16 maggio arrivò il primo gol: fu sua infatti la marcatura che permise il successo per due a uno del Sandefjord sullo Alta.[7]

L'anno seguente, fu ceduto in prestito al Tønsberg: segnò 23 reti in 26 partite di campionato. Nel 2010 passò a titolo definitivo al Follo.[8] Esordì il 5 aprile dello stesso anno, nel pareggio a reti inviolate contro il Bryne.[9] Il 2 maggio realizzò il primo gol, nella sconfitta casalinga per tre a uno contro il Sandnes Ulf.[10] Contribuì a portare il Follo nella finale della Coppa di Norvegia 2010, vinta però dallo Strømsgodset per due a zero.[11]

L'11 febbraio 2011 si trasferì proprio allo Strømsgodset, a titolo definitivo.[12] Esordì in squadra il 20 marzo, sostituendo Muhamed Keita nel successo per 2-1 sul Sogndal.[13] Il 31 marzo 2012, tornò al Follo.[14]

Il 6 agosto 2013, fu ingaggiato dal Bærum.[15] Nel 2014 passò allo Jardar.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Stabæk 4 - 2 Molde, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  2. ^ (NO) Stabæk 2 - 1 Brann, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  3. ^ (NO) Stabæk 3 - 1 Haka, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  4. ^ (NO) Manglerud Star 2 - 2 Hønefoss, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  5. ^ (NO) Bryne 3 - 3 Hønefoss, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  6. ^ (NO) ODD Grenalnd 2 - 1 Sandefjord, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  7. ^ (NO) Sandefjord 2 - 1 Alta, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  8. ^ (NO) Eirik Markegård forlater SF, sandefjordfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2009).
  9. ^ (NO) Follo 0 - 0 Bryne, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  10. ^ (NO) Follo 1 - 3 Sandnes Ulf, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  11. ^ (NO) Follo 0 - 2 Strømsgodset, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  12. ^ (NO) Eirik Markegård klar for Godset[collegamento interrotto], oblad.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  13. ^ (NO) Strømsgodset 2 - 1 Sogndal, altomfotball.no. URL consultato il 17 febbraio 2011.
  14. ^ (NO) Eirik Markegård klar for Follo FK![collegamento interrotto], follo-fotball.no. URL consultato il 15 aprile 2012.
  15. ^ (NO) Eirik Markegård klar for Bærum, baerumsk.no. URL consultato il 15 aprile 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]