Devon Aoki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Devon Aoki
Devon Aoki.jpg
Altezza 168[1] cm
Misure 84-58.5-84[1]
Taglia 32[1] (UE) - 2[1] (US)
Scarpe 38[1] (UE) - 7,5[1] (US)
Occhi Castani
Capelli Biondi

Devon Edwenna Aoki (New York, 10 agosto 1982) è una modella e attrice statunitense. Ha debuttato nel mondo dello spettacolo a soli 14 anni.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Di padre giapponese e madre anglo-tedesca, nonché sorellastra del dj Steve Aoki, Devon è cresciuta e ha studiato a Malibù (California) e Londra. Nella capitale inglese, è stata assunta da Storm Model Agency ed è presto diventata una delle modelle più richieste.

I suoi lavori nel mondo della moda includono servizi editoriali per Harper's Bazaar con Patrick Demarchelier, per l’edizione americana di Vogue con Steven Meisel, per quella inglese con Mario Testino, per W Magazine con Paolo Roversi, per The Face con Ellen von Unwerth, per le edizioni francese e russa di Vogue, per I.D. Magazine e per Dutch.

Devon è inoltre apparsa sulla copertina del numero celebrativo del trentesimo anniversario di Interview, fotografata da David La Chapelle. Devon è una delle modelle preferite da stilisti e fotografi di tutto il mondo e ha lavorato per numerose campagne pubblicitarie di Chanel con Karl Lagerfeld, Versace con Steven Meisel, Wella con Ellen von Unwerth, Cerruti con Annette Aurell e Moschino.

Il suo appeal internazionale le ha permesso di diventare un volto familiare in Giappone, dove ha fatto da testimonial a prodotti di società come Shiseido, L'Oreal, Sunsystems, Toyota e Peachtree Juices. Devon è poi passata alla televisione e al cinema esordendo in un sensazionale video dei Primal Scream accanto a Kate Moss. È inoltre apparsa nei videoclip "Electric Barbarella" dei Duran Duran, "The Way You Look" di Elton John e "Bones" dei The Killers.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Agenzie[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f (EN) Devon Aoki in Fashion Model Directory, Fashion One Group.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 44601021 LCCN: no2010182488