David Nucifora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Nucifora
David Nucifora 2011 (cropped).jpg
Dati biografici
Paese Australia Australia
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Tallonatore
Ritirato 1993
Carriera
Attività provinciale
1986-93 Queensland
Attività da giocatore internazionale
1991-93 Australia Australia 2 (0)
Attività da allenatore
2002-04 Brumbies
2006-08 Blues
2009 Australia Australia Under-20
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1991

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate all’11 febbraio 2011

David Vincent Nucifora (Brisbane, 15 gennaio 1962) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby a 15 e dirigente sportivo australiano, tallonatore del Queensland tra il 1986 e il 1993, campione del mondo nel 1991 con gli Wallabies e, da allenatore, vincitore del Super 12 2004 con i Brumbies. Dal 2008 è incaricato del rugby di alto livello presso la Australian Rugby Union.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Nucifora, nativo di Brisbane, militò a livello di club nella squadra dell'Università del Queensland[1]; nel 1986 fu chiamato a rappresentare il suo Stato.

Debuttò in Nazionale australiana nel corso di un incontro valido per la Coppa del Mondo di rugby 1991 contro l'Argentina; quello fu il suo unico match nella competizione, che l'Australia vinse battendo in finale l'Inghilterra 12-6. Il suo secondo e ultimo incontro fu a Calgary contro il Canada nel 1993.

Dopo il ritiro intraprese l'attività tecnica: divenne allenatore della franchise di Super Rugby dei Brumbies di Canberra, che guidò al titolo nel 2004[2], successo peraltro conquistato quando già Nucifora era certo di dover lasciare il club in quanto la dirigenza gli aveva comunicato di non avere intenzione di rinnovargli il contratto[3].

Ad agosto del 2004 Nucifora fu chiamato come consulente tecnico dei Blues di Auckland[4], altra franchise di Super Rugby; nel 2006 ne assunse la guida tecnica, divenendo il primo allenatore australiano a condurre un club professionistico neozelandese[2]. Con i Blues rimase tre stagioni, ottenendo come miglior risultato la semifinale del Super 14 2007; al termine del torneo 2008 diede le dimissioni dall'incarico per tornare in patria[5].

In Australia Nucifora ricevette dalla Federazione l'incarico di responsabile del settore di alto livello[2], che nel 2009 sovrappose a quello, temporaneo, di tecnico della selezione australiana Under-20 impegnata nel campionato mondiale giovanile del 2009[6].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Representing the University of Queensland Football Club, su uqrugby.com. URL consultato l'11 febbraio 2011.
  2. ^ a b c (EN) David Nucifora to lead ARU High Performance Unit, su rugby.com.au. URL consultato l'11 febbraio 2011.
  3. ^ (EN) Brumbies axe stuns Nucifora, in BBC, 7 aprile 2004. URL consultato l'11 febbraio 2011.
  4. ^ (EN) Nucifora joins the Blues, in TV New Zealand, 26 agosto 2004. URL consultato l'11 febbraio 2011.
  5. ^ (EN) David Nucifora in line to join ARU after quitting Blues, in The Courier Mail, 1° maggio 2008. URL consultato l'11 febbraio 2011.
  6. ^ (EN) Nucifora returns to coaching, su aru.rugby.com.au. URL consultato l'11 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]