Campionato World Rugby under-20

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di rugby giovanile
Logo della competizione
Altri nomi World Rugby Under 20 Championship
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Tipo squadre nazionali
Categoria under-20
Federazione World Rugby
Organizzatore World Rugby
Titolo Campione mondiale Under-20
Cadenza annuale
Apertura giugno
Chiusura giugno
Partecipanti 12
Formula a gironi + play-off
Retrocessione in Trofeo World Rugby under-20
Sito Internet worldrugby.org/u20
Storia
Fondazione 2008
Numero edizioni 10 al 2017
Detentore Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Record vittorie Nuova Zelanda Nuova Zelanda (6)
Ultima edizione 2017
Prossima edizione 2018

Il Campionato World Rugby under-20 (ingl. World Rugby Under 20 Championship) è una competizione internazionale di rugby union organizzata da World Rugby e destinata a squadre nazionali composte da giocatori la cui età massima deve essere di 20 anni.

Istituita nel 2008 come IRB Junior World Rugby Championship (Campionato mondiale giovanile di rugby IRB), integra e sostituisce da allora i campionati mondiali di categoria under-19 e under-21; parallelamente a tale torneo ne esiste un altro, il Trofeo World Rugby, destinato alle nazionali under-20 di seconda fascia con il quale esiste un meccanismo di promozione/retrocessione, per cui la prima clasificata del Trofeo accede al Campionato successivo mentre l'ultima del Campionato è retrocessa al Trofeo successivo.

La prima edizione del campionato mondiale giovanile si tenne in Galles nel 2008 e, come la seconda nel 2009 in Giappone, vide la partecipazione di 16 squadre. Dal 2010, per ragioni economiche, le squadre sono 12[1].

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Il primo campionato giovanile a essere istituito dall'International Rugby Board fu la Coppa del Mondo di rugby Under-21, la cui prima edizione ufficiale si tenne nel 2002 (prima di allora, esisteva una competizione internazionale simile, ma organizzata congiuntamente dal SANZAR e dall'Unión Argentina de Rugby, tenutasi dal 1996 al 2001 e mai ufficializzata) e andò avanti su base annuale fino al 2006; le sue cinque edizioni furono vinte da Sudafrica e Nuova Zelanda (2 volte ciascuna) e Francia (una volta); parallelamente, nacque nel 2004 la Coppa del Mondo di rugby Under-19, tenutasi dal 2004 al 2007 e vinta due volte dalla Nuova Zelanda e una volta ciascuna da Sudafrica e Australia.

Nel 2007 entrambe le manifestazioni furono soppresse e, al posto loro, l'allora International Rugby Board ne istituì una nuova, unificata, che raggruppasse giocatori dell'età massima di 20 anni.

Coppa del Mondo di rugby Under-19[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Paese organizzatore Vincitrice Finalista 3ª classificata 4ª classificata
2004 Sudafrica Sudafrica Nuova Zelanda Nuova Zelanda Francia Francia Sudafrica Sudafrica Inghilterra Inghilterra
2005 Sudafrica Sudafrica Sudafrica Sudafrica Nuova Zelanda Nuova Zelanda Australia Australia Inghilterra Inghilterra
2006 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Australia Australia Nuova Zelanda Nuova Zelanda Inghilterra Inghilterra Francia Francia
2007 IRFU flag.svg Irlanda Nuova Zelanda Nuova Zelanda Sudafrica Sudafrica Australia Australia Galles Galles

Coppa del Mondo di rugby Under-21[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Sede Vincitrice Finalista
2002 Sudafrica Johannesburg Sudafrica Sudafrica Australia Australia
2003 Inghilterra Oxford Nuova Zelanda Nuova Zelanda Australia Australia
2004 Scozia Glasgow Nuova Zelanda Nuova Zelanda IRFU flag.svg Irlanda
2005 Argentina Mendoza Sudafrica Sudafrica Australia Australia
2006 Francia Clermont-Ferrand Francia Francia Sudafrica Sudafrica

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Paese organizzatore Vincitrice Finalista 3ª classificata 4ª classificata
2008 Galles Galles Nuova Zelanda Nuova Zelanda Inghilterra Inghilterra Sudafrica Sudafrica Galles Galles
2009 Giappone Giappone Nuova Zelanda Nuova Zelanda Inghilterra Inghilterra Sudafrica Sudafrica Australia Australia
2010 Argentina Argentina Nuova Zelanda Nuova Zelanda Australia Australia Sudafrica Sudafrica Inghilterra Inghilterra
2011 Italia Italia Nuova Zelanda Nuova Zelanda Inghilterra Inghilterra Australia Australia Francia Francia
2012 Sudafrica Sudafrica Sudafrica Sudafrica Nuova Zelanda Nuova Zelanda Galles Galles Argentina Argentina
2013 Francia Francia Inghilterra Inghilterra Galles Galles Sudafrica Sudafrica Nuova Zelanda Nuova Zelanda
2014 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Inghilterra Inghilterra Sudafrica Sudafrica Nuova Zelanda Nuova Zelanda Irlanda Irlanda
2015 Italia Italia Nuova Zelanda Nuova Zelanda Inghilterra Inghilterra Sudafrica Sudafrica Francia Francia
2016 Inghilterra Inghilterra Inghilterra Inghilterra Irlanda Irlanda Argentina Argentina Sudafrica Sudafrica
2017 Georgia Georgia Nuova Zelanda Nuova Zelanda Inghilterra Inghilterra Sudafrica Sudafrica Francia Francia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) New format for Junior World Championship 2010, International Rugby Board, 3 giugno 2009. URL consultato il 22 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2009).
Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby