David Moss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi David Moss (disambigua).
David Moss
David Moss (Mens Sana Siena).jpg
Moss con la maglia della Montepaschi Siena
Nome David Jerard Moss
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 100 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Guardia / ala piccola
Squadra Leon. Brescia
Carriera
Giovanili
Thornwood Thunderbirds
2002-2006 Ind. St. Sycamores
Squadre di club
2006-2007 Świecie 14 (168)
2007-2008 Aurora Jesi 41 (723)
2008-2009 Teramo Basket 34 (437)
2009-2013 Mens Sana Siena 118 (1090)
2009-2010 Virtus Bologna 29 (323)
2013-2015 Olimpia Milano 82 (677)
2015 TED Ankara 0 (0)
2016- Leon. Brescia 34 (422)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 dicembre 2016

David Jerard Moss (Chicago, 9 settembre 1983) è un cestista statunitense che gioca come guardia tiratrice nel Basket Brescia Leonessa in Serie A.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo i quattro anni trascorsi presso l'Indiana State University vive la sua prima esperienza professionistica nella stagione 2006-2007 in Polonia con l'ingaggio da parte del Polpak Świecie nel campionato polacco, ma a stagione in corso venne "tagliato".

Nel 2007 è di scena nel campionato di Legadue (seconda serie italiana) accasandosi all'Aurora Jesi, squadra in cui si mette in luce mettendo a referto 17,2 punti e 6,4 rimbalzi di media a gara. L'estate seguente quando coach Andrea Capobianco si trasferisce da Jesi al Teramo Basket[1] sceglie di portarsi dietro anche Moss, che fa il suo debutto in Serie A.

Siena, Milano e Brescia[modifica | modifica wikitesto]

La Montepaschi Siena mette gli occhi su di lui e nell'estate 2009 Moss firma un contratto triennale ma il primo anno gioca in prestito alla Virtus Bologna[2] dove produce 12,9 punti e 6,1 rimbalzi a partita. Per lui si prospettava un secondo anno in prestito, ma i problemi alla schiena di Malik Hairston indussero la dirigenza di Siena a mantenere David in rosa già dal precampionato. In seguito Moss si trasformerà in uno dei giocatori più incisivi della stagione.[3] Pochi giorni prima dell'inizio del campionato viene accusato di violenza sessuale nei confronti di una hostess;[4] verrà prosciolto nel giugno 2012, «perché il fatto non costituisce reato».[5]

Dopo tre stagioni ed altrettanti scudetti nella squadra toscana, firma per due anni con l'Olimpia Milano,[6] con la quale vince il quarto campionato di fila. L'anno dopo l'Olimpia Milano non riesce a ripetersi e il giocatore lascia Milano.

Il 18 luglio 2015 firma un contratto Basket Kolejliler.

Il 16 marzo 2016 firma un contratto fino al termine della stagione con il Basket Brescia Leonessa. L'esordio avviene domenica 3 aprile contro Recanati, facendo registrare 15 punti, 7 rimbalzi, 3 assist e 2 palle rubate. La sua prima doppia doppia con Brescia avviene il 10 aprile 2016 contro la Remer Treviglio con 10 punti e 12 rimbalzi. Dopo 20 partite di playoff conquista la promozione in A con Brescia.

Il 19 novembre 2016 complice la partenza di Alessandro Cittadini diventa ufficialmente il nuovo capitano della leonessa.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mens Sana Siena: 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013
Milano: 2013-2014
Mens Sana Siena: 2010, 2011
Mens Sana Siena: 2011, 2012, 2013
Aurora Jesi: 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Basket: Teramo, David Moss è biancorosso, notizia tratta dal sito Abruzzo24Ore.tv
  2. ^ Moss alla Virtus Ora c' è Hawkins, La Gazzetta dello Sport, 23 luglio 2009.
  3. ^ Hairston si ferma Richiamato Moss, La Gazzetta dello Sport, 28 agosto 2010.
  4. ^ David Moss accusato di stupro, La Gazzetta dello Sport, 9 ottobre 2010.
  5. ^ David Moss prosciolto dall'accusa di violenza sessuale, sportando.net. URL consultato il 20 giugno 2012.
  6. ^ Due anni con David Moss, olimpiamilano.com. URL consultato il 29 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]