Daniel Hug

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Hug
Nazionalità Svizzera Svizzera
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante e Difensore
Ritirato 1910
Carriera
Squadre di club1
1902-1908 Basilea 24 (5)
1908-1910 Genoa 10 (6)
Nazionale
1908 Svizzera Svizzera 2 (0)
Carriera da allenatore
1908-1910 Genoa
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Daniel Hug (Basilea, 19 settembre 1884Italia, 1918) è stato un calciatore e allenatore di calcio svizzero.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto tra le file del Basilea, del quale divenne, a partire dal 1902, il primo capitano in assoluto del club svizzero.[1]

Con il Basilea nel 1907 vinse il girone centrale del campionato svizzero[2], classificandosi per il girone finale che assegnava la vittoria finale. Hug ed il suo club si classificarono al terzo e ultimo posto del gironcino.

Nel 1908 si trasferì in Italia, nel Genoa, anno in cui il club rossoblu giocò solo incontri amichevoli per l'autosospensione dei genovesi dalle competizioni per il blocco degli stranieri.

L'esordio ufficiale con il Grifone avvenne il 7 febbraio 1909 nel derby pareggiato 3 a 3 contro l'Andrea Doria.

Nel club genovese rivestì il doppio ruolo di allenatore e giocatore.

Infortunatosi gravemente il 21 marzo 1909 durante una mischia nella semifinale contro la Pro Vercelli, nella quale gli viene spezzata una gamba dai giocatori vercellesi[3], vide la sua carriera compromessa.[4]

Confermato nel ruolo di allenatore giocatore anche la stagione seguente, si ritirò per il grave infortunio patito nel 1909 nell'ottobre 1910.

Rimase nella società genoana come socio promotore.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Mentre militava nel Basilea, vestì la maglia della nazionale svizzera due volte.[5] Il suo primo incontro fu il match amichevole tra Svizzera e Francia dell'8 marzo 1908 a Ginevra, che vide soccombere gli elvetici per 2 a 1.[6]

La seconda convocazione fu contro la Germania, a Basilea il 5 aprile 1908. Questo incontro, che fu il primo disputato dalla nazionale teutonica, fu vinto dagli svizzeri per 5 reti a 3.[7]

Alcune fonti gli attribuiscono anche una marcatura con i rossocrociati.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Svizzera Svizzera
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
08/03/1908 Ginevra Svizzera Svizzera 1 – 2 Francia Francia Amichevole -
05/04/1908 Basilea Svizzera Svizzera 5 – 3 Germania Germania Amichevole -
Totale Presenze 2 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Clubgeschichte fcbasel.ch
  2. ^ Clubgeschichte fcbasel.ch
  3. ^ Nel 1909 il Genoa incontra la Pro Vercelli Tuttomercatoweb.com
  4. ^ Tabellini 1909 Akaiaoi.com
  5. ^ Clubgeschichte fcbasel.ch
  6. ^ [1] eu-football.info
  7. ^ [2] eu-football.info

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gianni Brera, Franco Tomati, Genoa Amore mio, Nuove Edizioni Periodiche.
  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, Genova, De Ferrari, 2008, ISBN 978-88-6405-011-9.
  • Rotblau: Jahrbuch Saison 2014/2015. Publisher: FC Basel Marketing AG. ISSN: 978-3-7245-2027-6
  • Verbali 1903/1910 del Genoa Cricket and Football Club.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]