Coppa Italia Lega Nazionale Pallacanestro 2001-2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa Italia LNP.

Coppa Italia LNP 2001-2002
Logo LNP.png
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLNP
FederazioneItalia FIP
Periodo26 settembre 2001
28 marzo 2002
Verdetti
CampioneS.C. Gira
(1º titolo)
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

La Coppa Italia Lega Nazionale Pallacanestro 2001-2002 è stata la quinta edizione della manifestazione. La fase finale si è svolta a Teramo, il 27 e 28 marzo 2002.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata: 26 e 27 settembre 2001; ritorno: 29 e 30 settembre 2001.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Junior Casale 147-143 Monza 77-76 70-67
3B6 Castelletto Ticino 134-125 Prestitempo Asti 68-60 66-65
Stav Vigevano 176-115 Genova 89-58 87-57
Basket Treviglio 153-176 Saronno 87-99 66-77
New Wash Montichiari 183-139 Pallacanestro Como 104-69 79-70
Basket Lumezzane 123-156 Garda Cartiere Riva 67-76 56-80
Bassano del Grappa a tav.[1] Petrarca Padova - -
Basket Oderzo 133-180 Patavium Padova 65-82 68-98
Pallacanestro Pordenone 121-168 Bears Mestre 69-82 52-86
Despar Gorizia 153-131 Ardita Gorizia 82-58 71-73
Tamoil Soresina 170-139 Pallacanestro Correggio 82-66 88-73
Castel San Pietro Basket 152-164 Coopcostruttori Argenta 76-79 76-85
Baltur Cento 202-170 Pallacanestro Castrocaro 103-73 99-97
Maser Ozzano 142-119 Juve Pontedera 81-69 61-50
Virtus Imola 158-161 Pistoia 84-79 74-82
Pallacanestro Castelfiorentino 131-148 Fineco Pallacanestro Livorno 69-72 62-76
VemSistemi Forlì 177-160 Virtus Pesaro 100-85 77-75
Ancona 155-145 Libertas Forlì 74-74 81-71
Gualdo Tadino Basket 146-171 Madras Massa e Cozzile 64-77 82-94
Grifogest Firenze 150-136 Veroli Basket 84-86 66-50
Osimo 181-190 FFAA Roma 96-95 85-95
NCH Siena 152-118 Tiber Roma 85-62 67-56
Pall. Cagliari 138-113 Basket Olbia 83-62 55-51
Banco di Sardegna Sassari 182-166 Safisarda Porto Torres 102-82 80-84
Sanic Teramo 174-131 Atri 100-73 74-58
Latina 152-163 Falchetti Caserta 66-67 86-96
Virtus Rieti 174-156 Matera 94-62 80-94
LBL Caserta 176-151 CUS Bari 96-73 80-78
Pallacanestro Nardò 113-160 San Severo 52-77 61-83
Confcommercio Patti 170-155 Catanzaro Basket 90-75 80-80
Città di Cefalù 157-117 Pallacanestro Cocuzza 94-59 63-58
Marsala Palermo Basket 118-163 Pallacanestro Trapani 69-89 49-74

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata: 24 e 31 ottobre 2001; ritorno: 31 ottobre e 13 novembre 2001.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Junior Casale 148-156 3B6 Castelletto Ticino 83-70 65-86
Stav Vigevano 162-150 Saronno 75-72 87-78
New Wash Montichiari 164-154 Garda Cartiere Riva 80-72 84-82
Patavium Padova 155-169 Bassano del Grappa 80-93 75-76
Bears Mestre 147-164 Despar Gorizia 84-83 63-81
Tamoil Soresina 178-164 Coopcostruttori Argenta 114-74 64-90
Baltur Cento 178-187 Maser Ozzano 104-94 74-93
Fineco Pallacanestro Livorno 188-185 Pistoia 105-95 83-90
VemSistemi Forlì 163-138 Ancona 87-70 76-68
Madras Massa e Cozzile 130-141 Grifogest Firenze 72-80 58-61
FFAA Roma 161-167 NCH Siena 81-78 80-89
Pall. Cagliari 127-183 Banco di Sardegna Sassari 63-104 64-79
Sanic Teramo 176-158 Falchetti Caserta 99-81 77-77
Virtus Rieti 168-157 LBL Caserta 88-75 80-82
San Severo 94-107 Confcommercio Patti 94-87 0-20
Città di Cefalù 180-155 Pallacanestro Trapani 87-71 93-84

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata: 27 e 28 novembre 2001; ritorno: 5 e 11 dicembre 2001.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
3B6 Castelletto Ticino 131-138 Stav Vigevano 67-67 64-71
New Wash Montichiari 176-137 Bassano del Grappa 84-54 92-83
Despar Gorizia 166-150 Tamoil Soresina 81-73 85-77
Maser Ozzano 151-159 Fineco Pallacanestro Livorno 79-71 72-88
NCH Siena 136-194 Banco di Sardegna Sassari 76-82 61-112
VemSistemi Forlì 152-146 Grifogest Firenze 68-66 84-80
Sanic Teramo 173-168 Virtus Rieti 100-93 73-75
Confcommercio Patti a tav.[2] Città di Cefalù - -

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata: 19 e 27 dicembre 2001 - 9 gennaio 2002; ritorno: 30 dicembre 2001 - 9 e 16 gennaio 2002.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Sanic Teramo 151-144 Confcommercio Patti 85-69 66–75
Despar Gorizia 161-163 Maser Ozzano 80–81 81-82
Stav Vigevano 156-172 New Wash Montichiari 77-85 79-87
VemSistemi Forlì 196-210 Banco di Sardegna Sassari 109-113 87-97

Final-four[modifica | modifica wikitesto]

Le final-four si sono svolte a Teramo.

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Data: 27 marzo 2002

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Maser Ozzano 73-72 New Wash Montichiari
Sanic Teramo 74-72 Banco di Sardegna Sassari

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Data: 28 marzo 2002

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Maser Ozzano 73-69 Sanic Teramo

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Formazione: Federico Antinori, Matteo Benzi, Simone Cotani, Dario Sigon, Alberto Barbieri, Marco Maran, Luca Palmieri, Massimiliano Boccio, Matteo Urbani, Riccardo Barbieri. Allenatore: Gianni Zappi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Qualificato a tavolino Bassano del Grappa per rinuncia di Padova.
  2. ^ Qualificata Patti a tavolino, per rinuncia di Cefalù.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro