Robur Basket Osimo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Robur Basket Osimo
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Logo Robur Osimo.jpg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body thindkbluesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body thinwhitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali Bianco e Nero.svg Bianco e nero
Dati societari
Città Osimo
Nazione Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Federazione FIP
Campionato Serie C
Fondazione 1959
Impianto PalaBellini
(1,000 posti)
Sito web gsroburbasket.wordpress.com

Il Gruppo Sportivo Robur Basket Osimo è la principale società di pallacanestro maschile di Osimo. Disputa le proprie partite casalinghe al PalaBellini di Osimo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La pallacanestro ad Osimo arriva nel 1947 e inizialmente è circoscritta solo a tornei locali e al campionato del Centro sportivo italiano. Nel 1959 una squadra si iscrive ad un campionato organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro: la Robur di Claudio Rossi. La società parte dalla Prima Divisione, vincendo subito il proprio girone e venendo promossa in Promozione. Nel 1962 la Robur conquista un'altra promozione in Serie B regionale, che disputa fino al 1964.

Nel 1966 si riparte dalla Serie D. Nel 1967-68 la Robur viene promossa in Serie C. Nel 1971 viene inaugurato ad Osimo il primo palasport al coperto: il Campo Diana. Nel 1973-74 e nel 1976-77 arrivano altre due promozioni in Serie B, in cui la squadra rimane sempre una sola stagione.

Nel 1980 la squadra torna in Serie B rinforzata e già al primo anno sfiora la promozione in Serie A2. Nel 1985-86 la squadra viene penalizzata dalla riforma dei campionati, perdendo il diritto di disputare la nuova Serie B1 e passando in Serie B2. Nel 1989 la Robur retrocede in Serie C.

Nel 2000, dopo varie vicissitudini societarie, Osimo torna in Serie B2. Nel 2001 la squadra vince anche la quarta serie accedendo in B d'Eccellenza. Nel 2001-02 conquista la terza promozione consecutiva: la Robur sale in Legadue. Per tre anni la squadra marchigiana disputa il campionato cadetto, arrivando al 10º posto nel 2002-03, 11° nel 2003-04 e 16° nel 2004-05.

Nel 2005-06 la squadra perde la finale play-off contro Soresina, nel 2006-07 contro Pistoia e nel campionato 2007-08 perde ai quarti di finale lo scontro con Latina. Nell'agosto 2009 viene riammessa dalla giustizia sportiva nella Serie A Dilettanti, da cui era stata qualche settimana prima esclusa. Dopo essere arrivata al quarto posto nel 2008-09 ed all'undicesimo nel 2009-10, l'anno successivo retrocede in quarta serie dopo una disastrosa stagione con sole 2 vittorie all'attivo su 30 partite. Nella stagione 2011/2012 è rimasta inattiva per problemi economici, ma è ripartita l'anno successivo con l'iscrizione alla Serie C Regionale. La rinascita è però breve. Al termine della stagione sportiva 2015/2016, infatti, la società non ha rinnovato l'iscrizione al campionato.[1]. Dopo una stagione di collaborazione con la società di Falconara Marittima, la Robur torna in campo e si iscrive al campionato di Serie C dove gioca le sue gare casalinghe al Palabellini. Conclude la stagione regolare nel 2017/2018 all'8º posto del campionato di serie c Silver, perdendo ai quarti di finale Playoff contro Il Campetto Ancona. Nella stagione 2018/2019 parteciperà al campionato di Serie C Gold(Umbria, Marche, Abruzzo e Molise)

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Robur Basket Osimo
  • 1959 · Fondazione dell Robur Basket Osimo.
  • 1959-1960 · 1ª in Prima Divisione, Green Arrow Up.svg promossa in Promozione.

  • 1960-1961 · 7ª in Promozione.
  • 1961-1962 · 3ª in Promozione, Green Arrow Up.svg promossa in Serie B regionale.
  • 1962-1963 · 9ª in Serie B regionale.
  • 1963-1964 · 6ª in Serie B regionale.
  • 1964-1965 · 7ª in Serie B regionale.
  • 1965-1966 · 2ª in Serie B regionale, Green Arrow Up.svg promossa in Serie D.
  • 1966-1967 · 2ª in Serie D, perde lo spareggio promozione.
  • 1967-1968 · 1ª in Serie D, Green Arrow Up.svg promossa in Serie C.
  • 1968-1969 · 5ª in Serie C.
Secondo turno di Coppa Italia.
  • 1969-1970 · 8ª nel girone C di Serie C.
Quarto turno di Coppa Italia.

  • 1970-1971 · 10ª in Serie C.
Secondo turno di Coppa Italia.
  • 1971-1972 · 10ª in Serie C.
  • 1972-1973 · 10ª in Serie C.
  • 1973-1974 · 1ª in Serie C, Green Arrow Up.svg promossa in Serie B.
  • 1974-1975 · 5ª nel giorne D di Serie B, Red Arrow Down.svg retrocessa in Serie C.
  • 1975-1976 · 5ª in Serie C.
  • 1976-1977 · 1ª in Serie C, Green Arrow Up.svg promossa in Serie B
  • 1977-1978 · 6ª nel girone C di Serie B, Red Arrow Down.svg retrocessa in Serie C.
  • 1978-1979 · 5ª in Serie C.
  • 1979-1980 · 1ª in Serie C, Green Arrow Up.svg promossa in Serie B.

  • 1980-1981 · 3ª nel girone C di Serie B, 5ª nel girone B di seconda fase.
  • 1981-1982 · 10ª nel girone B di Serie B.
  • 1982-1983 · 10ª nel girone B di Serie B.
  • 1983-1984 · 12ª nel girone B di Serie B.
  • 1984-1985 · 9ª nel girone B di Serie B.
  • 1985-1986 · 8ª nel girone B di Serie B, Red Arrow Down.svg retrocessa in Serie B2.
  • 1986-1987 · 4ª in Serie B2.
  • 1987-1988 · 10ª in Serie B2.
  • 1988-1989 · 16ª in Serie B2, Red Arrow Down.svg retrocessa in Serie C.
  • 1989-1990 · 6ª in Serie C.

  • 1990-1991 · 6ª in Serie C.
  • 1991-1992 · 5ª in Serie C.
  • 1992-1993 · 5ª in Serie C.
  • 1993-1994 · 11ª in Serie C.
  • 1994-1995 · 14ª in Serie C.
  • 1995-1996 · 12ª in Serie C1.
  • 1996-1997 · 6ª in Serie C1.
  • 1997-1998 · 7ª in Serie C1.
  • 1998-1999 · 2ª in Serie C1, semifinali dei play-off promozione
  • 1999-2000 · 1ª in Serie C1, vince i play-off promozione, Green Arrow Up.svg promossa in Serie B2.

  • 2000-2001 · 1ª in Serie B2, vince i play-off promozione, Green Arrow Up.svg promossa in Serie B d'Eccellenza.
Ottavi di finale di Coppa Italia LNP.
  • 2001-2002 · 1ª nel girone B di Serie B d'Eccellenza, vince i play-off promozione, Green Arrow Up.svg promossa in Legadue.
Trentaduesimi di finale di Coppa Italia LNP.
Semifinali di Coppa Italia LNP.

  • 2010-2011 · 16ª nel girone A di Serie A Dilettanti, Red Arrow Down.svg retrocessa in Serie B Dilettanti.
  • 2011 · Nuvola actions cancel.png non si iscrive alla stagione successiva.
  • 2012-2013 · 5ª nel girone B di Serie C regionale Marche-Umbria, quarti di finale play off, Arrow Blue Up 001.svg ripescata in Divisione Nazionale C.
  • 2013-2014 · 6ª nel girone C di Divisione Nazionale C.
  • 2014-2015 · 4ª nel giorne F di Serie C, Arrow Blue Up 001.svg ammessa alla Serie C Silver Marche.
  • 2015-2016 · 13ª in Serie C Silver Marche, vince i play-out.
  • 2016 · Nuvola actions cancel.png non si iscrive alla stagione successiva.
  • 2017-2018 · 8ª Serie C Silver Marche.

[modifica | modifica wikitesto]

  • 1966-1980: Lenco
  • 1982-1985: Verdicchio Vini Doc
  • 1986-1989: Camo Conad
  • 1989-1995: Catena Building
  • 1995-1999: G.R. Elettronica
  • 1999-2000: G.R. Accorroni
  • 2000-2001: Fastnet
  • 2001-2004: Porte Garofoli
  • 2004-2007: Imesa
  • 2007-2010: Edilcost
  • 2018-2019 Conad
  • 2019-2020: Si Con Te Superstore

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su gsroburbasket.wordpress.com. URL consultato il 26 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su gsroburosimo.it. URL consultato il 17 settembre 2007 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2007).