Serie C regionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C Regionale
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
TipoSquadre di club
FederazioneFIP
PaeseItalia Italia
TitoloPromozione in Serie C Gold
Aperturaottobre
Chiusuragiugno
Partecipantinumero variabile
FormulaStagione Regolare (Gironi Regionali) A/R

Play-Off

Promozione inSerie C (pallacanestro maschile)
Retrocessione inSerie C silver o Serie D regionale (varia in base la regione)
Sito Internetfip.it
Storia
Fondazione2015
Edizione in corso2022-2023
Prossima edizione2023-24

La Serie C Regionale rappresenta il 4to livello cestistico nazionale. È gestita direttamente dai comitati regionali della Federazione Italiana Pallacanestro e non ha quindi una formula fissa univoca. In taluni comitati è suddivisa in due classificazioni Gold/Silver, mentre in altre regioni invece esiste solo la C-Silver.

Inizialmente solo alcuni comitati (ovvero quelli di Lombardia, Emilia-Romagna, Triveneto, Toscana, Lazio, Campania e Piemonte/Valle d'Aosta) suddividevano la categoria in gironi Gold (che garantivano promozioni dirette in Serie B e retrocessioni nei gironi Silver delle rispettive regioni) e gironi Silver (che permettono di disputare playoff per la promozione nei gironi Gold delle rispettive regioni e retrocedono formazioni in Serie D regionale).

I restanti comitati (ovvero Liguria, Marche, Umbria, Abruzzo-Molise, Puglia-Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna) che presentavano invece esclusivamente gironi Silver, disputavano playoff interregionali con in palio le promozioni in Serie B.

Dopo vari cambiamenti nelle formule di promozione, la categoria nel 2019 ha assunto una sua stabilità, accorpando regioni confinanti con la seguente distribuzione delle promozioni "dirette" in LNP:

  • 2 Lombardia
  • 1 Piemonte e Valle d'Aosta
  • 1 Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia
  • 1 Emilia Romagna
  • 1 Toscana e Liguria
  • 1 Marche, Umbria e Abruzzo
  • 1 Lazio
  • 1 Campania, Molise e Calabria
  • 1 Puglia e Basilicata
  • 1 Sicilia e Sardegna che non hanno gironi Gold.

Stabilità rotta dalla pandemia Cv19 dal marzo'19, il che ha impedito di concludere dapprima la stagione 2019/20 e poi di scombussolare la stagione successiva 2020/21, ripresa solo nella stagione 2021/22 nei termini e con le modalità precedenti.

La stagione 2022/23 sarà l'ultima che si disputerà con le attuali categorie dal momento che, nel quadro della riforma campionati deliberato dalla FIP nel maggio 2022, ci saranno due stagioni di transizione al fine di arrivare nel 2024 ad una categoria cosiddetta C UNICA che surrogherà l'attuale suddivisione Gold/Silver vigente negli anni precedenti. Pertanto nella stagione corrente di disputerà in pratica un campionato di qualificazione alla nascente categoria "INTERREGIONALE o B2" in attesa di denominazione, che rappresenterà il 4to livello della pallacanestro nazionale, mentre appunto la succitata C UNICA (che andrà in vigore dal 2024/25) ne rappresenterà il 5to livello.

Albo d'oro promozioni[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadre
2015-2016 Bk Iseo (BS), Robur Saronno (VA)
2016-2017 NP Olginate (LC), Pall.Bernareggio 99 (MB)
2017-2018 NP Vigevano 1955 (PV), JU.VI.Cremona (CR)
2018-2019 Corona Platina Piadena (CR), Gibertina Soresina (CR)
2019-2020 non terminata per pandemia Covid-19 e promozioni non assegnate
2020-2021 Virtus Lumezzane (BS), Aurora Desio (MB), Robur Saronno (VA) che cede il suo diritto di B al Legnano Basket
2021-2022 BasketBall BB Gallarate (VA), Pall.Busto Arsizio (VA) che cede il suo diritto di B alla Juve Caserta
  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro