Contea di Lafayette (Missouri)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Contea di Lafayette
contea
Contea di Lafayette – Veduta
Contea di Lafayette – Veduta
Tribunale della Contea di Lafayette a Lexington (Missouri)
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Missouri.svg Missouri
Amministrazione
CapoluogoLexington
Data di istituzione1820
Territorio
Coordinate
del capoluogo
39°03′36″N 93°46′48″W / 39.06°N 93.78°W39.06; -93.78 (Contea di Lafayette)
Superficie1 655 km²
Abitanti32 960 (2000)
Densità19,92 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Contea di Lafayette – Mappa
Contea di Lafayette – Mappa
Sito istituzionale

La contea di Lafayette, in inglese Lafayette County, è una contea nella parte occidentale dello Stato del Missouri, negli Stati Uniti, facente parte dell'area metropolitana di Kansas City.[1] La popolazione al censimento del 2010 era di 33 381 abitanti.[2] Il capoluogo di contea è Lexington.[3] La contea venne organizzata il 16 novembre 1820 dalla Contea di Cooper e prese originariamente il nome di Contea di Lillard da James Lillard del Tennessee, che partecipò alla prima convention costituzionale statale e alla prima legislatura dello Stato.[4] Venne rinominata Contea di Lafayette il 16 febbraio 1825, in onore dell'eroe della Guerra d'indipendenza americana, il Marchese di La Fayette, che all'epoca stava visitando gli Stati Uniti.[5]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Contea di Lafayette venne istituita inizialmente per i migranti provenienti dagli Stati del Kentucky, Tennessee and Virginia. Essi portarono schiavi e le tradizioni della schiavitù, e cominciarono a produrre raccolti simili a quelli del Tennessee centrale e del Kentucky: canapa e tabacco.

Peter Youree (1843-1914) nacque qui dal mercante P. E. Youree e da M. M. Zimmerman. Da giovane, si arruolò nell'esercito confederato, e raggiunse il livello di capitano durante la guerra civile. Successivamente, si stabilì a Shreveport, dove si sposò, divenne un mercante di successo e un banchiere, e fu membro della Caddo Parish Police Jury.

Come risultato della migrazione dal sud, questa parte del Missouri, e le contee vicine, divennero note come Little Dixie (col termine Dixie si intende una regione che comprende gli 11 Stati del sud che formarono gli Stati Confederati d'America). Nel 1860 gli schiavi costituivano il 25% o più della popolazione della contea, e la contea fu fortemente pro-confederati durante la guerra civile.[6]

Ma gli immigrati provenienti dalla Germania, così come gli americani di origini tedesche di St. Louis, cominciarono ad arrivare poco prima della guerra, e molti di più arrivarono dopo. Molti dei tedeschi erano simatizzanti per i nordisti e si opponevano alla schiavitù. Essi divennero poi una larga parte delle popolazioni di Concordia, Emma, Wellington, Napoleon, Higginsville, Mayview, e Lexington.

Dopo la guerra, ci furono tensioni razziali quando i bianchi cercarono di dominare le persone liberate. Dopo la Ricostruzione, i bianchi linciarono due persone di colore nei decenni a ridosso del cambio di secolo.

Domenica 4 maggio 1919, lo sceriffo della Contea di Lafayette, Joseph C. Talbott venne ucciso mentre trasportava dei ladri di auto in prigione. Vennero uccisi anche il vice-sceriffo John McDonald e il vice-poliziotto James Stapleton. Il 29 maggio 1919, nella Contea di Lafayette ci furono delle elezioni speciali per rimpiazzare lo sceriffo Talbott. Sua moglie, Minni Mae Talbott, vinse queste elezioni speciali diventando la prima donna ad essere stata eletta sceriffo negli Stati Uniti. Minni Mae Talbott fece giuramento l'8 giugno 1919. Minni Mae Talbott venne eletta da un elettorato di soli uomini. Le donne avrebbero ottenuto il diritto di voto solo nell'agosto 1920, con la ratificazione del XIX emendamento della Costituzione americana.

XXI secolo[modifica | modifica wikitesto]

A novembre 2013, Leland Ray Kolkmeyer venne dichiarato colpevole dalla corte federale per una frode con la quale si appropriò indebitamente di oltre 1,5 milioni di dollari del Wellington-Napoleon Fire Protection District e del Special Road District mentre lavorava come loro tesoriere.[7][8][9]

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'Ufficio del censimento degli Stati Uniti d'America, la contea ha un'area totale di 639 miglia quadrate (1 660 km2), dei quali 628 miglia quadrate (1 630 km2) sono di terra, mentre le restanti 11 miglia quadrate (28 km2) sono coperti dall'acqua.[10]

Contee adiacenti[modifica | modifica wikitesto]

Principali autostrade[modifica | modifica wikitesto]

Aree nazionali protette[modifica | modifica wikitesto]

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica
Censimento Pop.
18302 912
18406 815134%
185013 690100,9%
186020 09846,8%
187022 62312,6%
188025 71013,6%
189030 18417,4%
190031 6795%
191030 154−4,8%
192030 006−0,5%
193029 259−2,5%
194027 856−4,8%
195025 272−9,3%
196025 2740%
197026 6265,3%
198029 92512,4%
199031 1073,9%
200032 9606%
201033 3811,3%
202032 984−1,2%
Censimento decennale americano[11]
1790-1960[12] 1900-1990[13]
1990-2000[14] 2010-2015[2]

Secondo il censimento[15] del 2000, nella contea risiedevano 32 960 abitanti, 12 569 abitazioni e 9 099 famiglie. La densità di popolazione era di 52 persone per miglio quadrato (20 su km2). C'erano 13 707 unità abitative ad una densità media di 22 case per miglio quadrato (8 su km2). La popolazione della contea era composta per il 95,52% da bianchi, per il 2,27% da persone di colore o afro-americani, per lo 0,29% da nativi americani, per lo 0,25% da asiatici, per lo 0,03% da isolani del Pacifico, per lo 0.51% da altre razze, e l'1,12% proveniente da due o più razze. Approssimativamente l'1,17% della popolazione era ispanico o latino-americano di qualsiasi razza. Il 37,3% aveva origine tedesca, il 17,5% americana, il 9,9% inglese e il 9,7% irlandese.

C'erano 12 569 abitazioni, delle quali il 33,90% aveva bambini sotto i 18 anni che vivevano con loro, il 59,30% erano coppie sposate che vivevano insieme, il 9,40% aveva una proprietaria donna senza un marito presente, e il 27,60% non erano famiglie. Il 24,00% di tutte le abitazioni era composto da individui, e l'11,20% avevano un anziano di almeno 65 anni che viveva da solo.

Nella contea, la popolazione era composta per il 26,20% da persone sotto i 18 anni, per il 7,60% da persone tra i 18 e i 24 anni, per il 23,30% tra 45 e 64 anni e per il 15,40% da persone di almeno 65 anni. L'età media era di 38 anni. Per ogni 100 donne, c'erano 95,90 uomini. Per ogni 100 donne di almeno 18 anni, c'erano 92,00 uomini.

Il reddito medio di un'abitazione nella contea era di $38 235, e il reddito medio di una famiglia era di $ 45 717. Gli uomini avevano un reddito medio di $ 31 972, contro i $ 22 684 delle donne. Il reddito pro capite era di $ 18 493. Circa il 6,90% delle famiglie e l'8,80% della popolazione viveva al di sotto della soglia di povertà, incluso il 10,90% degli under 18 e il 9,10% di almeno 65 anni.

Comunità[modifica | modifica wikitesto]

Città[modifica | modifica wikitesto]

Comunità non incorporate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Population Data and Maps | MARC, su marc.org.
  2. ^ a b State & County QuickFacts, su quickfacts.census.gov, United States Census Bureau. URL consultato il 10 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 7 giugno 2011).
  3. ^ Find a County, su naco.org, National Association of Counties. URL consultato il 7 giugno 2011.
  4. ^ Disappearing Missouri Names, in The Kansas City Star, 19 marzo 1911, p. 15. URL consultato il 15 agosto 2014. Ospitato su Newspapers.com.
  5. ^ Eaton, David Wolfe, How Missouri Counties, Towns and Streams Were Named, The State Historical Society of Missouri, 1916, pp. 183.
  6. ^ T. J. Stiles, Jesse James: The Last Rebel of the Civil War, New York: Vintage Books, 2003, pp. 10-11
  7. ^ "Public servant steals $1.5 million from two tiny towns in Missouri"; The Kansas City Star; 22 November 2013
  8. ^ "Treasurer admits to embezzling over $1 million from small towns’ funds:; Fox4KC; November 22, 2013.
  9. ^ Treasurer for road district and fire district pleads guilty to embezzling $1.5 million; justice.gov; November 20, 2013.
  10. ^ 2010 Census Gazetteer Files (TXT), su census.gov, United States Census Bureau, 22 agosto 2012. URL consultato il 16 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 13 settembre 2014).
  11. ^ Censimento decennale americano, su census.gov, Ufficio del censimento degli Stati Uniti d'America. URL consultato il 16 novembre 2014.
  12. ^ Historical Census Browser, su mapserver.lib.virginia.edu, Libreria della University of Virginia. URL consultato il 16 novembre 2014.
  13. ^ La popolazione della contee secondo il censimento decennale: dal 1900 al 1990 (TXT), su census.gov, Ufficio del censimento degli Stati Uniti d'America. URL consultato il 16 novembre 2014.
  14. ^ Censimento 2000 PHC-T-4. Classifica delle contee: dal 1990 al 2000 (PDF), su census.gov, Ufficio del censimento degli Stati Uniti d'America. URL consultato il 16 novembre 2014.
  15. ^ Sito dell'Ufficio del censimento degli Stati Uniti d'America, su census.gov, Ufficio del censimento degli Stati Uniti d'America. URL consultato il 31 gennaio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN131348347 · LCCN (ENn80090148 · J9U (ENHE987007552788505171 · WorldCat Identities (ENlccn-n80090148
  Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America