Censimento degli Stati Uniti d'America del 1890

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il censimento degli Stati Uniti d'America del 1890 è stato l'undicesimo censimento degli Stati Uniti d'America. Il censimento è stato condotto alla data del 2 giugno 1890.

Il censimento del 1890 è stato il primo ad essere compilato con le macchine tabulatrici inventate da Herman Hollerith. Il conteggio della popolazione totale, di 62.947.714 unità, è stata annunciata dopo solo sei settimane dal trattamento dei dati. Poiché si credeva che la regione di frontiera degli Stati Uniti non esistesse più, il monitoraggio della migrazione verso ovest non è stato tabulato nel censimento. Questa tendenza ha spinto Frederick Jackson Turner a sviluppare la tesi della frontiera.

Il censimento del 1890 è uno dei soli tre per i quali i dati originali non sono più disponibili. Quasi tutti i dati sulla popolazione infatti sono andati distrutti a causa di un incendio nel 1921.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America