Pledge of Allegiance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Giuro fedeltà alla bandiera degli Stati Uniti d'America, e alla Repubblica che essa rappresenta: una Nazione indivisibile, con libertà e giustizia per tutti. »
(14 giugno 1924)

Pledge of Allegiance è un giuramento di fedeltà alla bandiera degli Stati Uniti d'America, originariamente composto da Francis Bellamy nel 1892, e adottato formalmente dal Congresso nel 1942. Il giuramento è stato modificato quattro volte dalla sua composizione, con la modifica più recente di aggiungere le parole "sotto Dio" nel 1954.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il Giuramento di fedeltà continuò ad essere recitato ogni giorno dai bambini nelle scuole in tutta l'America, e ha guadagnato la popolarità accresciuta tra gli adulti durante il fervore patriottico creato dalla seconda guerra mondiale. Esso era ancora un impegno "non ufficiale" fino al 22 giugno 1942) quando il Congresso degli Stati Uniti include il Giuramento alla Bandiera nel Codice degli Stati Uniti (titolo 36). Questa è stata la prima sanzione ufficiale stata recitata ogni giorno dai bambini per quasi cinquant'anni. Un anno dopo aver ricevuto la sanzione ufficiale, la Suprema Corte ha stabilito che i bambini della scuola non potevano essere costretti a recitare il Giuramento come parte della loro routine quotidiana. Nel 1945 il Giuramento alla bandiera ricevette il suo titolo ufficiale come: Il Giuramento di fedeltà.

Il presidente Dwight D. Eisenhower, ha detto:

"In questo modo stiamo riaffermando la trascendenza della fede religiosa nel patrimonio degli Stati Uniti e il futuro, in questo modo rafforzeremo quelle armi spirituali che per sempre sarà la risorsa più potente del nostro paese in pace e in guerra".

Questa è stata l'ultima modifica apportata al Giuramento di fedeltà:

« Giuro fedeltà alla Bandiera degli Stati Uniti d'America, e alla Repubblica che essa rappresenta: una Nazione al cospetto di Dio, indivisibile, con libertà e giustizia per tutti. »
(14 giugno 1954)

Questi 50 singoli Stati sono uniti come una sola Repubblica sotto la Divina provvidenza di Dio ", la nostra risorsa più potente" (secondo le parole del presidente Eisenhower) Indivisibile, e non può essere separata. (Questa parte della versione originale del pegno è stato scritto a soli 30 anni dopo l'inizio della guerra civile e dimostra l'unità voluta negli anni dopo tale periodo di divisione nella nostra storia)con la libertà del popolo di questa Nazione è si è liberi di perseguire "vita, libertà e felicità", e giustizia e ogni persona ha diritto di essere trattata con giustizia, correttezza, e secondo il diritto proprio e di principio, per tutti. E questi principi concessi ad ogni Americano, a prescindere dalla razza, religione, colore, credo, o qualsiasi altro criterio. Proprio come la Bandiera rappresenta i 50 singoli Stati che non possono essere divisi o separati.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America