Francis Bellamy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francis Bellamy

Francis Bellamy (Mount Morris, 18 maggio 1855Tampa, 28 agosto 1931) è stato uno scrittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Compose, nel 1892, il giuramento di fedeltà alla bandiera degli Stati Uniti d'America, adottato dal Congresso nel 1942. Il testo fu sottoposto a modifiche fino alla versione del 1954, utilizzata attualmente, nella quale si aggiunse "under God" ("al cospetto di Dio").[1][2]

Fu un ministro del cristianesimo socialista e un ministro battista.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jeffrey Owen Jones, The Man Who Wrote the Pledge of Allegiance, in Smithsonian Mag, novembre 2003. URL consultato il 19 agosto 2017.
  2. ^ (EN) Pledge of Allegiance to the Flag of the United States of America, in Encyclopedia Britannica. URL consultato il 19 agosto 2017.
  3. ^ (EN) Trevor W. McKeown, Francis J. Bellamy, su freemasonry.bcy.ca. URL consultato il 19 agosto 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4131149296278580670005 · LCCN (ENn50006805 · J9U (ENHE987007369624505171 · WorldCat Identities (ENlccn-n50006805