Comunità montana della Majella e del Morrone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Comunità montana della Maiella e del Morrone
comunità montana
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Abruzzo-Stemma.svg Abruzzo
ProvinciaProvincia di Pescara-Stemma.png Pescara
Amministrazione
CapoluogoCaramanico Terme
Territorio
Coordinate
del capoluogo
42°09′N 14°01′E / 42.15°N 14.016667°E42.15; 14.016667 (Comunità montana della Maiella e del Morrone)Coordinate: 42°09′N 14°01′E / 42.15°N 14.016667°E42.15; 14.016667 (Comunità montana della Maiella e del Morrone)
Abitanti
ComuniAbbateggio, Bolognano, Caramanico Terme, Lettomanoppello, Manoppello, Popoli, Roccamorice, Sant'Eufemia a Maiella, San Valentino in Abruzzo Citeriore, Scafa, Serramonacesca, Tocco da Casauria, Turrivalignani
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia

La Comunità montana della Maiella e del Morrone (zona L) era stata istituita con la Legge Regionale 7 marzo 1977, n. 15 della Regione Abruzzo, che ne ha anche approvato lo statuto.

È stata accorpata alla Comunità montana Montagna Pescarese dopo una riduzione delle comunità montane abruzzesi che sono passate da 19 ad 11 nel 2008[1].

La Regione Abruzzo ha abolito la nuova Comunità montana insieme a tutte le altre comunità montane nel 2013[2].

La Comunità montana aveva sede nel comune di Caramanico e comprendeva tredici comuni della provincia di Pescara:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo