Comunità montana Alto Canavese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Comunità montana Alto Canavese
ex comunità montana
Comunità montana Alto Canavese – Veduta
La sede della comunità montana (villa Ogliani, Rivara)
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Città metropolitanaCittà metropolitana di Torino - Stemma.png Torino
Amministrazione
CapoluogoRivara
Data di soppressione28 settembre 2012
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°20′N 7°38′E / 45.333333°N 7.633333°E45.333333; 7.633333 (Comunità montana Alto Canavese)Coordinate: 45°20′N 7°38′E / 45.333333°N 7.633333°E45.333333; 7.633333 (Comunità montana Alto Canavese)
Superficie113,39 km²
Abitanti
ComuniCanischio, Cuorgnè, Forno Canavese, Levone, Pertusio, Prascorsano, Pratiglione, Rivara, Rocca Canavese, San Colombano Belmonte, Valperga
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Sito istituzionale

La Comunità montana Alto Canavese era un comprensorio montano che raccoglieva 11 comuni della città metropolitana di Torino nella zona del Canavese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La comunità montana si trovava nella fascia pedemontana a sud della Valle dell'Orco e ad est delle Valli di Lanzo.

Il suo scopo principale è stato quello di favorire lo sviluppo dei comuni coinvolti nella salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale proprio.

In particolare la comunità montana si interessava della salvaguardia dei beni architettonici particolarmente numerosi nel Canavese; tra questi sono da segnalare i castelli.

La sede della Comunità montana si trovava a Rivara.

L'ente è stato soppresso, insieme alle altre comunità montane del Piemonte, con la Legge regionale 28 settembre 2012, n. 11[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]