Collegio di Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale
collegio elettorale
DumfriesshireClydesdaleTweeddaleConstituency.svg
Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale in Scozia
 
StatoRegno Unito Regno Unito
CapoluogoScottish Borders, Dumfries and Galloway, Lanarkshire Meridionale
Elezioni perCamera dei Comuni
Eletti1 deputato (David Mundell, Con, dal 2005)
Tipologiauninominale
Istituzione2005
Creato daDumfries e Clydesdale, Tweeddale, Ettrick and Lauderdale

Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale è un collegio elettorale scozzese della Camera dei Comuni del Parlamento del Regno Unito. Elegge un membro del Parlamento con il sistema maggioritario a turno unico. Il rappresentante del collegio fin dalla sua creazione, nel 2005, è il conservatore David Mundell.

Il collegio ha una storia elettorale composita, con il Dumfriesshire che è stato per lungo tempo una roccaforte conservatrice, mentre il Clydesdale era in passato un seggio sicuro per i laburisti, e Tweeddale era tra i collegi che votavano liberal democratico dagli anni ottanta. L'attuale Segretario di Stato per la Scozia David Mundell[1] rappresenta il collegio dal 2005 e fino al 2017 era l'unico deputato conservatore che rappresentava un collegio scozzese.[2]

Si tratta di un collegio rurale, comprende le città di Annan, Biggar, Gretna, Langholm, Lockerbie, Moffat e Peebles.

Confini[modifica | modifica wikitesto]

Come stabilito dalla Quinta Edizione della Boundary Commission for Scotland il collegio è uno dei sei che coprono le aree di Dumfries e Galloway, Scottish Borders e Lanarkshire Meridionale. Gli altri cinque collegi sono Berwickshire, Roxburgh and Selkirk, Dumfries and Galloway, East Kilbride, Strathaven and Lesmahagow, Lanark and Hamilton East e Rutherglen and Hamilton West.

Il collegio di Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale copre parte di tutte le tre aree; il resto di Dumfries e Galloway ricade nel collegio di Dumfries and Galloway; la parte restante degli Scottish Borders ricade nel collegio di Berwickshire, Roxburgh and Selkirk e la parte rimanente del Lanarkshire Meridionale è rappresentato dai collegi di East Kilbride, Strathaven and Lesmahagow, Lanark and Hamilton East e Rutherglen and Hamilton West.

Il collegio di Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale è in prevalenza rurale, e il nome si riferisce agli ex amministrazioni locali, il Dumfriesshire, l'area del Clydesdale appartenente al Lanarkshire Meridionale e l'area di Tweeddale negli Scottish Borders. Il collegio di Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale esclude, tuttavia, la città di Dumfries, che ricade nel collegio di Dumfries and Galloway.

Politica[modifica | modifica wikitesto]

I principali collegi predecessori di Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale, che erano Dumfriesshire, Clydesdale e Tweeddale, Ettrick & Lauderdale, avevano tutti una distinta influenza politica. Il Dumfriesshire era stato conservatore/liberale nazionale dal 1931 al 1997, ma fu conquistato dal laburista Russell Brown nel 1997. Clydesdale era un seggio laburista fin dagli anni ottanta, e Tweeddale, Ettrick and Lauderdale era un seggio liberale/liberal democratico dal 1983.

A seguito della revisione dei confini per le elezioni generali del 2005, i laburisti ebbero un chiaro vantaggio del 12% sui conservatori (una stima di come il collegio avrebbe votato se fosse esistito alle precedenti elezioni) e il seggio fu il 96°[3] nella lista degli obiettivi dei conservatori. I liberal democratici arrivarono al terzo posto, molto vicini al secondo. Tuttavia, l'ex deputato al Parlamento Scozzese David Mundell riuscì a ottenere il seggio dai laburisti, il che lo rese l'unico deputato conservatore che rappresentava un collegio scozzese alle elezioni del 2005,[4] dopo che il deputato conservatore di Galloway and Upper Nithsdale, Peter Duncan, fu sconfitto nel nuovo seggio di Dumfries and Galloway,[5] e che i tentativi conservatori di ottenere Angus dal Partito Nazionale Scozzese non ebbero successo.

Nel 2010 Mundell fu rieletto con un vantaggio maggiore; nel 2015, con la vittoria a valanga del SNP, Mundell batté di pochissimo il rivale del partito nazionalista[6] e rimase l'unico deputato conservatore scozzese eletto.[7]. Tuttavia, a seguito della perdita di voti del SNP, alle elezioni generali del 2017 il partito Conservatore conquistò 12 seggi, e Mundell crebbe il proprio vantaggio dal 1,5% al 19,3%.

Membri del Parlamento[modifica | modifica wikitesto]

Elezione Membro Partito
2005 David Mundell Conservatore

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni negli anni 2010[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni generali del 2017
PartitoCandidatoRisultati
8 giugno 2017
Voti%
ConservatoreDavid Mundell24 17749,38
SNPMairi McAllan14 73630,10
LaburistaDouglas Beattie8 10216,55
Lib DemJohn Ferry1 9493,98
Iscritti67 630100,00
↳ Votanti (% su iscritti)48 96472,40
↳ Astenuti (% su iscritti)18 66627,60
Esito: collegio confermato a Conservatore
Elezioni generali del 2015
PartitoCandidatoRisultati
7 maggio 2015
Voti%
ConservatoreDavid Mundell20 75939,82
SNPEmma Harper19 96138,29
LaburistaArchie Dryburgh7 71114,79
UKIPKevin Newton1 4722,82
Lib DemAmanda Kubie1 3922,67
VerdiJody Jamieson8391,61
Iscritti68 507100,00
↳ Votanti (% su iscritti)52 13476,10
↳ Astenuti (% su iscritti)16 37323,90
Esito: collegio confermato a Conservatore
Elezioni generali del 2010
PartitoCandidatoRisultati
6 maggio 2010
Voti%
ConservatoreDavid Mundell17 45738,04
LaburistaClaudia Beamish13 26328,90
Lib DemCatriona Bhatia9 08019,79
SNPAileen Orr4 94510,78
UKIPDouglas Watters6371,39
VerdiAlis Ballance5101,11
Iscritti66 606100,00
↳ Votanti (% su iscritti)45 89268,90
↳ Astenuti (% su iscritti)20 71431,10
Esito: collegio confermato a Conservatore

Elezioni negli anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni generali del 2005
PartitoCandidatoRisultati
5 maggio 2005
Voti%
ConservatoreDavid Mundell16 14136,18
LaburistaSean Marshall14 40332,28
Lib DemPatsy Kenton9 04620,28
SNPAndrew Wood4 0759,13
SocialistaSarah MacTavish5211,17
UKIPTony Lee4300,96
Iscritti66 000100,00
↳ Votanti (% su iscritti)44 61667,60
↳ Astenuti (% su iscritti)21 38432,40
Esito: collegio a Conservatore (nuovo collegio)

Risultati dei referendum[modifica | modifica wikitesto]

Referendum sulla permanenza del Regno Unito nell'Unione europea del 2016[modifica | modifica wikitesto]

Collegio Lasciare UE % Rimanere in UE %
Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale 43,9% 56,1%
Scozia 38,0% 62,0%
Regno Unito 51,9% 48,1%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Election 2015: David Mundell named new secretary of state for Scotland, BBC News. URL consultato l'11 maggio 2015 (archiviato dall'url originale l'11 maggio 2015).
  2. ^ Election 2005: Conservatives hail lone success, BBC News. URL consultato l'11 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 21 aprile 2015).
  3. ^ http://news.bbc.co.uk/1/shared/vote2005/html/gainsandlosses_con.stm
  4. ^ Election 2005: Results: Scotland, BBC News, 23 maggio 2005.
  5. ^ Philip N. Jones, General Election – Dumfries and Galloway County Constituency – May 2005, su dumgal.gov.uk, 5 maggio 2005 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2015).
  6. ^ Alex Haswell, UK Parliamentary Elections Results 2015 for the Dumfriesshire, Clydesdale and, su dumgal.gov.uk, 8 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2015).
  7. ^ Election 2015: Election results: Mapping Scotland's dramatic change, su BBC News, 8 maggio 2015.
Scozia Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scozia