David Mundell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
David Mundell
Official portrait of David Mundell crop 2.jpg

Segretario di Stato per la Scozia
Durata mandato 11 maggio 2015 –
24 luglio 2019
Monarca Elisabetta II
Capo del governo David Cameron
Theresa May
Predecessore Alistair Carmichael
Successore Alister Jack
Collegio Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale

Dati generali
Partito politico Partito Conservatore Scozzese
Università Università di Edimburgo
Professione Solicitor

David Mundell (Dumfries, 27 maggio 1962) è un avvocato e politico scozzese, membro del Partito Conservatore Scozzese e ministro del Governo britannico, che ha ricoperto la carica di Segretario di Stato per la Scozia dal 2015 al 2019. Mundell è stato il primo conservatore a detenere la carica sin da Michael Forsyth nel 1997.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mundell rappresenta il collegio scozzese di Dumfriesshire, Clydesdale and Tweeddale dal 2005 e fino al 2017 è stato l'unico membro scozzese del Parlamento di Westminster appartenente al Partito Conservatore alla Camera dei Comuni.

Fu nominato Segretario di Stato per la Scozia a seguito delle elezioni generali nel Regno Unito del 2015,[1] essendo in precedenza stato Sottosegretario di Stato per la Scozia dal 2010 al 2015.[2] Boris Johnson non lo ha riconfermato nella carica nel luglio 2019.

Mundell è stato anche il primo ministro del gabinetto di governo apertamente gay.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Election 2015: David Mundell named new secretary of state for Scotland, in BBC News (archiviato dall'url originale l'11 maggio 2015).
  2. ^ www.parliament.uk Archiviato l'11 ottobre 2011 in Internet Archive.
  3. ^ Scottish secretary David Mundell comes out as gay, BBC News, 13 gennaio 2016. URL consultato il 13 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]