Chiesa di San Frediano (Pisa)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di San Frediano
San Frediano, Pisa, May 2013 (01).JPG
La facciata della chiesa
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Località Pisa
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Diocesi Arcidiocesi di Pisa
Stile architettonico romanico, barocco
Inizio costruzione XII secolo
Completamento XVII secolo

Coordinate: 43°43′04.67″N 10°23′57.74″E / 43.717964°N 10.399372°E43.717964; 10.399372

Interno

La chiesa di San Frediano di Pisa è un luogo di culto che si trova in piazza San Frediano.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di San Frediano è per volere dell'arcivescovo chiesa universitaria, punto di incontro per tutti gli studenti universitari di Pisa.

Ricordata come esistente già nel 1061, ha nella facciata le forme tipiche dell'architettura pisana dell'epoca introdotte da Buscheto nella cattedrale (arcate cieche, losanghe, bicromia). Fu dedicata in origine anche a san Martino di Tours, ed ebbe annesso un ospedale.

L'interno a struttura basilicale a tre navate conserva colonne e capitelli marmorei figurati. L'arredo degli altari è stato ristrutturato nei secoli XVI e XVII. Conserva una rara grande croce dipinta su tavola dorata con Crocifisso con storie della Passione (XII secolo), altari barocchi e dipinti seicenteschi di Ventura Salimbeni (Annunciazione e Natività), Aurelio Lomi (Adorazione dei Magi), e affreschi di Domenico Passignano; gli affreschi della cupola sono di Rutilio Manetti. Sopra l'abside della chiesa una monofora che reca, al centro, lo stemma della famiglia Agostini, patrona della chiesa.

Le cappelle all'interno della chiesa sono otto: notevoli la prima sulla sinistra, rispetto all'entrata, che ospita il crocifisso del XII secolo e tre iscrizioni relative alla famiglia Pesciolini, e la terza da destra nella quale, oltre a numerose iscrizioni funebri, si trova la salma del Beato Bartolomeo Aiutamicristo.

I confessionali in pietra sono quattro e degno di particolare nota è l'imponente opera marmorea della famiglia Ruschi, che ospita le ceneri di Giovanni Battista, professore di filosofia, medicina e anatomia a Pisa nel XVII secolo.

Associazioni[modifica | modifica wikitesto]

Presso i locali della chiesa trovano spazio molte associazioni e movimenti. In San Frediano hanno sede il circolo pisano della FUCI, del Movimento studenti di Azione cattolica (MSAC), il Gruppo universitari di San Frediano (GrUSF) e l'Associazione "Sante Malatesta" che assiste gli studenti stranieri provenienti da paesi in guerra o afflitti dalla povertà.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]