Diocesi di Saint-Denis-de-La Réunion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Chiesa cattolica in Riunione)
Diocesi di Saint-Denis-de-La Réunion
Dioecesis S. Dionysii Reunionis
Chiesa latina
SaintDenisRéunion Cathedral.jpg
Mappa della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Gilbert Guillaume Marie-Jean Aubry
Sacerdoti 121 di cui 57 secolari e 64 regolari
5.559 battezzati per sacerdote
Religiosi 68 uomini, 247 donne
Diaconi 22 permanenti
Abitanti 849.000
Battezzati 672.700 (79,2% del totale)
Superficie 2.512 km² in Francia
Parrocchie 72
Erezione 1712
Rito romano
Cattedrale San Dionigi
Indirizzo 36 Rue de Paris, B.P. 55, 97461 St.-Denis-de-La-Réunion CEDEX, La Réunion
Sito web www.eglisealareunion.org
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Francia

La diocesi di Saint-Denis-de-La Réunion (in latino: Dioecesis S. Dionysii Reunionis) è una sede della Chiesa cattolica in Francia immediatamente soggetta alla Santa Sede. Nel 2014 contava 672.700 battezzati su 849.000 abitanti. È retta dal vescovo Gilbert Guillaume Marie-Jean Aubry.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende l'isola di Riunione.

Sede vescovile è la città di Saint-Denis-de-La Réunion, dove si trova la cattedrale di San Dionigi.

Il territorio è suddiviso in 72 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica delle Isole dell'Oceano Indiano fu eretta nel 1712, ricavandone il territorio dalla diocesi di Malacca (oggi arcidiocesi di Singapore).

Nel 1772 la residenza della prefettura apostolica fu trasferita dalla Riunione all'isola di Mauritius.

Nel 1818 cambiò il proprio nome in prefettura apostolica di Bourbon.

Nel 1841 cedette l'isola del Madagascar, che era parte del suo territorio dal 1829 in seguito ad un'acquisizione dal vicariato apostolico di Mauritius (oggi diocesi di Port-Louis), a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica del Madagascar (oggi arcidiocesi di Antananarivo).

Il 27 gennaio 1850 è stata elevata a diocesi e ha assunto il nome attuale. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Bordeaux.

Il 26 febbraio 1860 ha ceduto il territorio corrispondente al vasto sultanato di Zanzibar alla prefettura apostolica di Zanguebar, da cui trae origine l'odierna arcidiocesi di Nairobi.

I vescovi di Saint-Denis-de-La Réunion sono membri di diritto della Conferenza Episcopale dell'Oceano Indiano, che raggruppa i vescovi di Comore, Mauritius, Riunione, Mayotte e Seychelles.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 849.000 persone contava 672.700 battezzati, corrispondenti al 79,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1949 229.488 243.187 94,4 72 31 41 3.187 32 334 57
1970 420.000 440.000 95,5 111 52 59 3.783 107 489 65
1980 448.000 490.000 91,4 113 58 55 3.964 97 430 69
1990 520.000 580.000 89,7 106 58 48 4.905 1 88 413 75
1999 590.000 640.000 92,2 97 52 45 6.082 7 82 386 75
2000 590.000 640.000 92,2 102 55 47 5.784 13 84 346 75
2001 595.000 645.000 92,2 110 58 52 5.409 13 86 505 75
2007 625.000 784.000 79,7 120 53 67 5.208 1 80 316 56
2010 644.000 806.000 79,9 127 65 62 5.070 19 75 286 71
2014 672.700 849.000 79,2 121 57 64 5.559 22 68 247 72

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN264679164 · LCCN: (ENn00905894 · GND: (DE7630082-1 · BNF: (FRcb118781339 (data)
Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi