Cesare Bensi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cesare Bensi
Cesare Bensi.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Durata mandato 1948 –
1976
Legislature I, II, III, IV, V, VI
Gruppo
parlamentare
Partito Socialista Italiano, Partito Socialista Unificato
Circoscrizione Lombardia
Collegio Como-Varese
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PSI, PSU
Titolo di studio Licenza media superiore
Professione giornalista

Cesare Bensi (Milano, 11 febbraio 1922Varese, 15 agosto 1986) è stato un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu tra i fondatori del MUP, commissario politico della 40ª e poi della 42ª brigata "Matteotti", e vicecomandante di tutte le formazioni "Matteotti" durante la liberazione di Milano, nel dopoguerra fu presidente del Fronte della gioventù.

Esponente del Partito Socialista Italiano, giornalista, segretario PSI della Federazione di Varese, è stato deputato nazionale al Parlamento dalla prima alla sesta legislatura. Ha inoltre ricoperto il ruolo di sottosegretario di Stato alle Finanze nei governi Moro I, II e III e di sottosegretario di Stato agli Affari esteri nei governi Rumor IV e V.
È stato anche sottosegretario alla Presidenza del consiglio dei ministri con delega per la riforma della pubblica amministrazione nel primo governo Rumor.

Morì a Varese nel 1986.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]