Cavaglio-Spoccia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cavaglio-Spoccia
ex comune
Cavaglio-Spoccia – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaCoA of Verbano-Cusio-Ossola.svg Verbano-Cusio-Ossola
Amministrazione
Data di istituzione1927
Data di soppressione1-01-2019
Territorio
Coordinate46°04′N 8°42′E / 46.066667°N 8.7°E46.066667; 8.7 (Cavaglio-Spoccia)Coordinate: 46°04′N 8°42′E / 46.066667°N 8.7°E46.066667; 8.7 (Cavaglio-Spoccia)
Altitudine415 m s.l.m.
Superficie18,07 km²
Abitanti270[1] (30-11-2018)
Densità14,94 ab./km²
FrazioniCavaglio San Donnino, Gurrone, Lunecco (sede comunale), Spoccia
Altre informazioni
Cod. postale28825, 28052 (fino al 1997)
Prefisso0323
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT103020
Cod. catastaleC367
TargaVB
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanticavagliesi
PatronoSan Donnino (Cavaglio) Santa Maria Maddalena (Spoccia)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cavaglio-Spoccia
Cavaglio-Spoccia
Cavaglio-Spoccia – Mappa
Contrassegnato col numero 2, il territorio di Cavaglio-Spoccia nel comune di Valle Cannobina, provincia del Verbano Cusio Ossola
Sito istituzionale

Cavaglio-Spoccia (Cavaj e Spòcia in piemontese, Cavài e Spòcia in lombardo) è stato un comune sparso italiano della provincia del Verbano-Cusio-Ossola.

Il comune è nato nel 1927 dalla fusione del comune di Cavaglio con Spoccia. Dal 1º gennaio 2019 si è fuso con i comuni di Falmenta e Cursolo-Orasso per dare vita al nuovo comune di Valle Cannobina. La località di Lunecco, già sede comunale, ha mantenuto il ruolo di capoluogo anche nel nuovo comune.

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Cavaglio[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa parrocchiale di Cavaglio è dedicata a San Donnino, il suo completamento risale al XVIII secolo. Al suo interno alcuni dipinti di pregio e altari marmorei. Il campanine sorge al centro del sagrato[2].

Gurrone[modifica | modifica wikitesto]

Nel piccolo centro abitato di Gurrone si trova una chiesa dedicata a Maria Assunta, all'interno affreschi del XVI secolo e una via crucis lignea.

Spoccia[modifica | modifica wikitesto]

Il centro abitato di Spoccia si trova su uno sperone roccioso qualche chilometro oltre nella Valle Cannobina, la piccola chiesa risalente al XVI secolo è edificata, come la gran parte degli edifici della località, direttamente sulla roccia.

Poco a nord di Spoccia un'ormai abbandonata caserma della Guardia di Finanza, risalente all'epoca in cui un'attività diffusa nella valle era il contrabbando con il vicino Locarnese, in Svizzera[3].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2018.
  2. ^ Ferrari, p. 86.
  3. ^ Ferrari, p. 91.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Erminio Ferrari, Val Canobbina (Lago Maggiore), Verbania, Alberti Libraio Editore, 1988, ISBN 8885004873.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN236154634 · WorldCat Identities (EN236154634