Catê

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Cate" rimanda qui. Se stai cercando il nome proprio femminile, vedi Kate (nome).
Catê
Nome Marco Antônio Lemos Tozzi
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 170 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2008 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1989 Guarany de Cruz Alta ? (?)
1990 Grêmio ? (?)
1991-1993 San Paolo 9 (2)
1994 Cruzeiro 6 (0)
1995 San Paolo 0 (0)
1996 Univ. Católica 12 (2)
1997 San Paolo 0 (0)
1997-1998 Univ. Católica 15 (4)
1998-2000 Sampdoria 17 (1)
2000 Flamengo ? (?)
2001 N.E. Revolution 22 (8)
2003 15 de Novembro ? (?)
2004 Glória ? (?)
2004 UA Maracaibo ? (?)
2005 Palestino 10 (0)
2005 Remo ? (?)
2006 Esportivo ? (?)
2008 Brusque ? (?)
Carriera da allenatore
2008Itinga
2009Nova Prata
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-20
Oro Australia 1993
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Marco Antônio Lemos Tozzi, meglio noto come Catê (Cruz Alta, 7 novembre 1973Ipê, 27 dicembre 2011), è stato un calciatore brasiliano, di ruolo attaccante. Il 27 dicembre 2011, all'età di 38 anni, è morto in un incidente stradale che ha coinvolto la sua Fiat Uno e un autocarro dopo uno scontro frontale a Ipê nel Rio Grande do Sul[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un lungo peregrinare fra prestigiose formazioni brasiliane (Grêmio, San Paolo e Cruzeiro), senza tuttavia mai riuscire ad imporsi da titolare, emigrò in Cile nelle file dell'Universidad Católica, dove si mise in luce come una mezzala fantasiosa e tecnica. Notato degli osservatori della Sampdoria, venne ingaggiato dalla formazione ligure nell'estate 1998. L'annata si concluse con la retrocessione in Serie B. In quella stagione disputò 15 incontri in Serie A realizzando solo una rete nel successo interno contro il Venezia; inoltre mise a segno un gol nella gara d'andata del secondo turno della Coppa Intertoto 1998 contro gli slovacchi del Tauris Sobota.[2]

Dopo aver disputato altre 2 partite in Serie B con la Sampdoria, nel 2000 fece ritorno in Brasile, nel prestigioso club carioca del Flamengo,[3] ma nel 2001 si trasferì negli Stati Uniti d'America, nelle file del New England Revolution dove disputò un'ottima annata con 22 presenze e 8 reti nella Major League Soccer.

In seguito ha giocato per 15 de Novembro,[4] Grêmio Esportivo Glória[5], Unión Atlético Maracaibo[6], Club Deportivo Palestino[6], Clube do Remo[7], Clube Esportivo de Bento Gonçalves[7] e Brusque Futebol Clube[7], con cui concluse la carriera agonistica nel 2008.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Fu fra i protagonisti della vittoria del Brasile al campionato del mondo Under-20 1993.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo: 1992, 1993
San Paolo: 1994

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brasile: Incidente, muore ex Samp Cate', La Gazzetta dello Sport, 27 dicembre 2011. URL consultato il 27 dicembre 2011.
  2. ^ Coppa Intertoto: 2º turno, in RAI Sport, 14 luglio 1998. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  3. ^ (PT) Hora da limpeza, in Placar Magazine, febbraio 2000. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  4. ^ (PT) O São Caetano dos pampas, in Placar Magazine, agosto 2003. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  5. ^ (PT) Jogador Catê morre em acidente na ERS-122, in RedeSul, 27 dicembre 2011. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  6. ^ a b (ES) Caté reforzará el mediocampo de Palestino, in Cooperativa.cl, 23 giugno 2005. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  7. ^ a b c (PT) LUTO! Ex-atacante do Remo morre em acidente automobilístico no Rio Grande do Sul, in RedeSul, 27 dicembre 2011. URL consultato il 30 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]