Carmine Nardone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carmine Nardone
Carmine-nardone.jpg

Presidente della Provincia di Benevento
Durata mandato 24 maggio 1998 –
19 aprile 2008
Predecessore Roberto Russo
Successore Aniello Cimitile
on. Carmine Nardone
Bandiera italiana
Parlamento italiano
Camera dei deputati
Luogo nascita Benevento
Data nascita 12 marzo 1947
Professione Politico, Docente
Partito PCI (dal 1987 al 1992), PDS (dal 1992 al 1996), DS (dal 1996)
Legislatura X, XI, XII, XIII
Gruppo Gruppo Comunista - PDS (X Legislatura), Partito Democratico della Sinistra (XI Legislatura), Progressisti-Federativo (XII Legislatura), Democratici di Sinistra - L'Ulivo (XIII Legislatura)
Circoscrizione Benevento
Incarichi parlamentari

X Legislatura

  • Segretario della XIII Commissione permanente (Agricoltura) (dal 16 ottobre 1991)
  • Membro della XIII Commissione permanente (Agricoltura) (fino al 16 ottobre 1991)
  • Membro della Commissione speciale per le politiche comunitarie (dal 10 ottobre 1990)

XI Legislatura

  • Vicepresidente della XIII Commissione permanente (Agricoltura)
  • Membro della Commissione speciale per le politiche comunitarie

XII Legislatura

  • Vicepresidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sull'azienda di Stato per gli interventi nel mercato agricolo (AIMA) (dal 17 novembre 1995)
  • Membro della XIII Commissione permanente (Agricoltura)
  • Membro della Commissione parlamentare d'inchiesta sull'azienda di Stato per gli interventi nel mercato agricolo (AIMA) (dal 27 settembre 1995 al 17 novembre 1995)

XIII Legislatura

  • Membro della XIII Commissione permanente (Agricoltura) (fino al 14 aprile 1999)
  • Membro della Commissione parlamentare di inchiesta sul dissesto della federazione italiana dei consorzi agrari (dal 9 dicembre 1998 al 14 aprile 1999)
Pagina istituzionale

Carmine Nardone (Benevento, 12 marzo 1947) è un politico e docente italiano.

È stato Presidente della Provincia di Benevento (Benevento) dal 24 maggio 1998 fino al 19 aprile 2008. Successore alla carica fu Aniello Cimitile.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureato in Scienze Agrarie, specializzato in Ricerche Economico- Agrarie, docente di Economia Agraria presso il Centro di Formazione Studi per il Mezzogiorno, docente presso la Facoltà di Architettura dell'Università Federico II di Napoli di "Ecologia del paesaggio" nell'Anno Accademico 2005/2006 e nel 2006/2007, di "Ecologia applicata" negli anni 2007/2008,2008/2009, di" Paesaggi delle Agricolture Arborate" negli anni, 2009/2010 e 2010/2011, è autore di numerose pubblicazioni.

È Accademico Ordinario della Accademia dei Georgofili dal 16 aprile 2013.

È tra i soci fondatori dell'Associazione Manlio Rossi-Doria.

La sua attività di studio e di approfondimento comprende soprattutto temi di bioetica, del rapporto tra le biotecnologie e la biodiversità e nella sostenibilità dello sviluppo.

Fu direttore della rivista "Agricoltura e Società" (edizioni Sintesi, Napoli), membro del comitato scientifico della rivista internazionale "Capitalismo Natura e Socialismo" diretta da J. O'Connor e membro del comitato scientifico della rivista "Cooperazione in agricoltura".

Il suo impegno istituzionale inizia nel 1987 quando è eletto per la prima volta alla Camera dei deputati nelle liste del Partito Comunista Italiano.

Componente della Commissione Agricoltura, di cui è stato segretario e vicepresidente, della Commissione Politiche Comunitarie nonché vicepresidente della Commissione di Inchiesta Parlamentare sull'AIMA.

È stato relatore dell'indagine sulle Biotecnologie durante la XIII Legislatura.

È stato a lungo responsabile nazionale per le politiche agro-alimentari e dello sviluppo rurale del Partito Democratico della Sinistra.

Rieletto nel 1992, 1994 e 1996, resta in Parlamento fino al 1999 quando si dimette perché eletto Presidente della Provincia di Benevento.

È stato Presidente della Provincia di Benevento. Eletto la prima volta nel primo turno elettorale del 4 dicembre 1998 con il 60,7% dei voti in rappresentanza di una coalizione di centrosinistra. Rieletto nel 2003 (elezioni del 25 maggio) raccogliendo il 73,6% dei voti.

Il 21 agosto 2007 rassegna le proprie dimissioni dopo che il Consiglio provinciale, vota, con 20 voti a favore e uno contrario (quello di Nardone), il blocco per le centrali a biomasse nel Sannio. Dimissioni che rientrano dopo la riunione provinciale del 6 settembre del 2007, alla quale con larga maggioranza 18 voti a favore e due contrari il consiglio approvava il ritiro delle sue dimissioni.

Il mandato amministrativo è scaduto il 19 aprile 2008. Il 14 ottobre del 2007 viene eletto membro della Assemblea Nazionale del Partito Democratico.

È docente a contratto presso la Facoltà di Architettura (Ecologia del paesaggio ed Ecologia Applicata negli anni scorsi) e per gli anni accademici 2009/2010, 2010/2011 e 2011/2012 del corso di 'Paesaggi delle Agricolture Arborate'.

È attualmente Fondatore e Presidente di Futuridea, associazione culturale per la promozione dell'innovazione utile e sostenibile. Nelle elezioni comunali di Benevento del 15 - 16 maggio 2011 si è candidato come sindaco ma non ha ottenuto la vittoria che è andata al sindaco uscente Fausto Pepe.

Il 16 aprile 2013 è diventato Accademico Ordinario dell' Accademia dei Georgofili con Cerimonia Ufficiale tenutasi a Palazzo Vecchio a Firenze.

Pubblicazioni e Saggi[modifica | modifica sorgente]

  • Lo sviluppo della meccanizzazione agricola in Italia (1976)
  • La consulenza alla gestione dell'impresa agricola in Olanda e Francia (1976)
  • Gli enti di sviluppo agricolo: la Federconsorzi e la cooperazione agricola (1978)
  • Aree interne: riflessioni per un nuovo sviluppo agricolo (1981)
  • Crisi e forme di emarginazione sociale in agricoltura (1983)
  • Origini, sviluppo e caratteristiche della cooperazione agricola in quattro aree interne del Mezzogiorno (1985)
  • Programmazione socio-economica e progettazione formativa (1989)
  • Alimentazione, biotecnologie e sviluppo sostenibile (1991)
  • All'ombra dell'Aima: frodi, truffe, sprechi, clientelismo negli aiuti all'agricoltura (1992)
  • Indagine conoscitiva sulle biotecnologie (1997)
  • Cibo Biotecnologico (1997)
  • L'alimentation biotecnologique (1999)
  • Agricoltura e sostenibilità (1999)
  • The patentability of living organism: science and ethics(1999)
  • Lotta alla fame e alla povertà. La sicurezza alimentare al Nord e al Sud del mondo (1999)
  • Osso e fame (2006)
  • Crisi e sostenibilità (2010)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Presidente della Provincia di Benevento Successore Provincia di Benevento-Stemma.png
Roberto Russo 24 maggio 1998 - 19 aprile 2008 Aniello Cimitile