Carletto Manzoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Carlo Manzoni)
Jump to navigation Jump to search
Piastrella autografata da Carletto Manzoni sul muretto di Alassio

Carlo (Carletto) Manzoni (Milano, 16 aprile 1909Milano, 16 maggio 1975) è stato uno scrittore, giornalista e umorista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Romanziere e autore di racconti e di testi teatrali, riversò in tutta la sua produzione una vena umoristica ora ironica, ora surreale, ora parodistica, bersagliando in particolare personaggi e ambienti milanesi. La stessa vocazione alla satira trovò spazio nella collaborazione al bisettimanale umoristico Il Bertoldo, di cui curò anche un'antologia, Gli anni verdi del Bertoldo (1964). Fu anche una colonna portante del famoso settimanale umoristico Candido, diretto da Giovannino Guareschi.

Sue furono molte vignette che prendevano garbatamente in giro il Presidente della Repubblica Italiana Luigi Einaudi per la sua attività di vinaio; una, la più famosa, lo rappresentava fra due bottiglie di Nebbiolo, prodotto nella sua tenuta di Einaudi a Dogliani. Le vignette come è noto, furono una delle cause delle persecuzioni, giudiziarie e non, subite da Guareschi in quanto direttore responsabile del giornale milanese. Suo nipote è il compositore e musicologo Giacomo Manzoni.

Carlo Manzoni è noto per la fortunata serie giallo-comica La suspense del riso, che vede come protagonisti i detective Chico Pipa e Gregorio Scarta, quest'ultimo cane poliziotta. Questi romanzi hanno dellg e caratteristiche che vanno dal grottesco all'umorismo fino all'inverosimile; sono storie che scoloriscono tutte quelle ptipiche situazioni e personaggi che allora erano uno stereotipo dei gialli americani. In ogni storia c'è una sfilata di personaggi e situazioni a dir poco inverosimili.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Opere letterarie (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

  • Brava gente, 1940
  • Noi sfollati, 1947
  • Giochi di società, 1953
  • Ti spacco il muso, bimba!, 1959
  • Un calcio di rigor sul tuo bel muso, 1963
  • Cinquanta scontri col signor Veneranda, 1966
  • Uno scarafaggio nel piatto, 1970

Serie La suspense del riso[modifica | modifica wikitesto]

  • Ti spacco il muso, bimba!, Milano, Rizzoli, 1959.
  • Io, quella la faccio a fette!, Milano, Rizzoli, 1960.
  • Che pioggia di sberle, bambola!, Milano, Rizzoli, 1961.
  • Un colpo in testa e sei più bella, angelo!, Milano, Rizzoli, 1961.
  • Ti svito le tonsille, piccola!, Milano, Rizzoli, 1962.
  • Ti faccio un occhio nero e un occhio blu, Milano, Rizzoli, 1962.
  • Un calcio di rigor sul tuo bel muso, Milano, Rizzoli, 1963.
  • Pancia da schiaffi, Milano, Rizzoli, 1963.
  • Ti stiro i connotati, tesoro, Milano, Rizzoli, 1964.
  • Con un bacio ti brucio, Milano, Rizzoli, 1968.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 50 scontri col signor Veneranda, Rizzoli, Milano 1966[Autore?]
  • Il Radiocorriere.
  • Gli anni verdi del Bertoldo, Rizzoli, Milano 1964[Autore?]
  • " Il signor Veneranda", Rizzoli, Milano 1949[Autore?]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN261856040 · ISNI (EN0000 0001 1034 9693 · SBN IT\ICCU\CFIV\043256 · LCCN (ENn89638220 · GND (DE119440164