Carcharhinus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Carcharhinus
Grey reef shark.jpg
Carcharhinus amblyrhynchos
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Chondrichthyes
Sottoclasse Elasmobranchii
Ordine Carcharhiniformes
Famiglia Carcharhinidae
Genere Carcharhinus
Blainville, 1816
Sinonimi

Aprionodon Gill, 1861
Eulamia Gill, 1862
Galeolamna Owen, 1853
Gillisqualus Whitley, 1934
Hypoprion Müller & Henle, 1838
Platypodon Gill, 1862
Pterolamiops Springer, 1951
Uranga Whitley, 1943

Gli squali grigi (Carcharhinus) sono un genere di squali della famiglia Carcharhinidae. Sono le specie più comuni che frequentano il reef e le barriere coralline, ma alcune specie tollerano l'acqua dolce e frequentano anche i corsi dei fiumi.

I tipici squali, corpo affusolato, bocca ben fornita di denti seghettati, due pinne dorsali di cui la prima anteriore alle ventrali. La pinna caudale ha un lobo inferiore più corto del superiore. Prevalentemente piscivori. La maggior parte delle specie è vivipara.

Alcune specie sono aggressive nei confronti dell'uomo, come lo squalo leuca (Carcharhinus leucas) e il longimano (Carcharhinus longimanus).

Le specie più diffuse sono lo squalo grigio (Carcharhinus amblyrhynchos) e lo squalo pinna nera (Carcharhinus melanopterus).

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Carcharhinus è il più numeroso tra tutti i generi della famiglia Carcharhinidae. Presenta 31 specie:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci